Home Politica Referendum, il fronte del “No” in piazza oggi a Roma

Referendum, il fronte del “No” in piazza oggi a Roma

CONDIVIDI

La manifestazione per il No al referendum si terrà alle 17:00 a Roma, l’obiettivo è “tutelare la Democrazia e la Costituzione”.

Roma manifestazione
Prevista per oggi una manifestazione a favore del No.

Quest’oggi, alle 17:00, a Roma, in piazza Santi Apostoli, andrà in scena una manifestazione a favore del No del referendum costituzionale riguardante il taglio dei parlamentari.

La manifestazione si terrà alle 17 di questo pomeriggio

L’obiettivo principale dichiarato dagli organizzatori della “Così NO – la piazza che NOn ci sta” è la salvaguardia della Democrazia e della Costituzione. I maggiori esponenti del movimento sono: Sardine, Volt Italia e Comitato NOstra, i quali tenteranno di dare il cambio al ruolo che fu dell’Ulivo e di Romano Prodi.

All’iniziativa parteciperanno molti esponenti del no tra cui persino dei parlamentari. Quest’ultimi però, non saranno ammessi sul palco, infatti, l’idea dei promotori è quella di condividere solamente esperienza civiche. Diversi i rappresentati di molti partiti uniti sotto un’unica bandiera in questo momento.

Ovviamente però questa situazione porterà ad uno scontro non solo con il Movimento 5 Stelle ma anche con il Partito Democratico il quale ha già ribadito più volte il suo voto a favore del . Tornando a parlare degli ospiti, ci sarà una vera e propria alleanza intergenerazionale.

Alla manifestazione saranno presenti alcuni ospiti illustri

Ad aprire “le danze” sarà Jacopo Ricci, ragazzo di 21 anni e portavoce del predetto movimento. Al suo fianco alcuni rappresentanti della Prima Repubblica come Aldo Tororella, Rino Formica, e ancora Livia Turco (Fondazione Nilde Iotti) e Maura Cossutta.

La manifestazione, inoltre, avverrà nel rispetto di tutte le norme sanitarie anti covid. A tutti i partecipanti, infatti, verrà misurata la temperatura, confermato, inoltre, anche l’obbligo di indossare la mascherina. A vegliare sul rispetto delle predette norme ci sarà il servizio d’ordine. Infine, ieri è toccato al Sì scendere nelle piazze italiane dove ha manifestato con diversi gazebo allestiti.