Home News Reddito di emergenza, la domanda scade il 30 novembre per quarta e...

Reddito di emergenza, la domanda scade il 30 novembre per quarta e quinta mensilità

CONDIVIDI

La domanda per la quarta e quinta mensilità del reddito di emergenza scada il 30 novembre: cosa bisogna fare?

Reddito di emergenza, la domanda scade il 30 novembre per quarta e quinta mensilità

Il 30 novembre è l’ultimo giorno utilie per presentare la domanda in merito al reddito di emergenza per ricevere la quarta e la quinta mensilità.

Cosa fare prima del 30 novembre

Ci sono altre due mensilità previste per il mese di novembre e di dicembre come da decreto numero 137/2020 del 28 ottobre all’articolo 14.

Per tutte le famiglie che si trovano in difficoltà a seguito dell’emergenza da pandemia da Covid, il reddito prevede un minimo di 400 euro sino ad un massimo pari a 800 euro che viene riconosciuto in automatico a tutte le persone che hanno già ottenuto la terza mensilità sul conto corrente bancario personale. Naturalmente l’ammontare della somma varia a seconda della condizione del nucleo familiare.

Ora è in scadenza la domanda al 30 novembre per tutte le persone che vogliono ottenere la quarta e quinta mensilità per i mesi di novembre e dicembre.

Secondo quanto indicato dal sito dell’INPS, la domanda si può fare direttamente online accedendo alla propria area riservata con tutte le modalità già in essere. Possono fare domanda:

  • I nuclei che non hanno mai richiesto il reddito di emergenza
  • i nuclei che hanno fatto domanda precedente ma non è stato riconosciuta alcuna cifra
  • Tutti i nuclei che hanno ottenuto le prime due mensilità ma non la terza del decreto firmato ad Agosto

Al contrario, le seguenti persone non devono fare domanda entro il 30 novembre:

  • Tutti i nuclei che hanno ottenuto la terza mensilità del decreto di Agosto
  • Tutti i nuclei che hanno ottenuto tutte le precedenti mensilità

Quando arriva il pagamento

Per tutte le persone che lo riceveranno in automatico, il pagamento è previsto già da oggi 27 novembre.

Per tutte le persone che invece devono fare domanda, dovranno attendere una comunicazione da parte dell’Inps a seguito della verifica con accoglimento o meno della richiesta.