Home Politica Reddito di Cittadinanza, come funziona la carta prepagata

Reddito di Cittadinanza, come funziona la carta prepagata

CONDIVIDI

Il Reddito di Cittadinanza è al via e sono in molti a chiedersi come funziona la carta prepagata

Reddito di Cittadinanza, come funziona la carta prepagata
Card Reddito di Cittadinanza

Come più volte evidenziato da Luigi Di Maio, la carta prepagata del Reddito di Cittadinanza avrà un funzionamento particolare. Vediamo insieme i dettagli.

Come funziona la carta prepagata

La presentazione della card con la quale verrà erogato il sussidio del Reddito agli aventi diritto è stata effettuata dal Premier Conte e dal vice premier Luigi di Maio, insieme a quella per il sito ufficiale.

La carta esibita con grande orgoglio è similare ad una normale Poste Pay, ma sembra non verranno riportati i riferimenti identificativi della persona e nessun dettaglio al reddito. La scelta di non mettere il nome non è stata casuale, infatti il vice premier ha evidenziato che

“in questo stato sociale non vogliamo che gli aventi diritto vengano riconosciuti o discriminati”

Le prime tessere saranno in distribuzione da Aprile e i soldi accreditati direttamente al loro interno. Non è stato confermato – ma verrà fatto a breve – se la cifra non spesa durante il mese verrà nuovamente versata nelle casse dello Stato – come precedentemente evidenziato dal vice premier Di Maio.

Le domande e il sito web

Insieme alla carta prepagata è stato anche presentato il sito web ufficiale, che contiene alcune schede informative ed è stato progettato come un contenitore alla portata di tutti.

Chi visiterà questo sito potrà capire quali sono i requisiti, come fare domanda e tutte le modalità. Dal 6 al 31 marzo sarà possibile iniziare a presentare le prime domande, sia online oppure direttamente presso gli uffici Caf o postali.