Home Politica USA, Recovery Fund Covid da 1 trilione di dollari, spunta la proposta...

USA, Recovery Fund Covid da 1 trilione di dollari, spunta la proposta dei Repubblicani

CONDIVIDI

Recovery Plan USA: i Repubblicani propongono un aiuto aggiuntivo di $ 1tn.

recovery fund usa

I Repubblicani hanno proposto di spendere un plafond aggiuntivo di $ 1tn (£ 776 miliardi) per far fronte alla crisi economica causata dalla pandemia di coronavirus.

Il piano include $ 100 miliardi per le scuole e l’emissione di pagamenti di stimolo fino a $ 1.200 alla maggior parte delle famiglie americane.

Secondo il piano, il pagamento avrebbe sostituito un aumento di $ 600 alle indennità di disoccupazione durante la pandemia.

La proposta pone le basi per i negoziati con i democratici che l’hanno definita “totalmente inadeguata”.

Gli Stati Uniti hanno già speso oltre 2,4 miliardi di dollari in misure di lotta contro i virus, inviando miliardi di dollari in aiuti alle imprese e alle singole famiglie.

Ma gli economisti hanno avvertito dalla primavera che sarebbe stato necessario di più.

Il senatore Mitch McConnell ha dichiarato che i repubblicani vogliono vedere come funzionano i programmi esistenti e hanno prodotto una “bozza su misura e mirata” per fare fronte alla ricaduta economica della pandemia.

La proposta ridurrebbe il supplemento per l’indennità di disoccupazione settimanale di $ 600 a $ 200 fino a quando gli Stati non potranno istituire un sistema più mirato che sostituisca il 70% del salario precedente di una persona.

Oltre ai soldi per i pagamenti diretti alle famiglie e per aiutare le scuole, i repubblicani hanno affermato di voler mettere in atto una legislazione per proteggere le imprese dalle indicazioni sulla salute dei coronavirus dei lavoratori.

USA: cos’altro vogliono i democratici?

Il senatore Chuck Schumer, che guida i democratici al Senato, ha affermato che la proposta è giunta in ritardo.

Gli Stati Uniti hanno perso all’incirca 15 milioni di posti di lavoro da febbraio e la ripresa rimane su un terreno instabile con l’aumento del numero di focolai.

Quasi uno su cinque lavoratori statunitensi riscuote sussidi di disoccupazione e oltre la metà degli adulti vive in famiglie, che risentono della crisi economica.

“Questa è una grave, grave crisi”,

ha affermato Schumer.

“Siamo a corto di tempo. Ritarderanno i benefici per settimane, se non mesi, mentre scivoliamo in un maggior grado di recessione”,

ha sottolineato lo stesso Senatore.

I democratici, che hanno presentato il proprio piano da 3 milioni di dollari, desiderano finanziamenti per le amministrazioni locali, che stanno affrontando carenze di bilancio a causa della netta riduzione dell’attività economica.

Molti si oppongono al taglio dell’indennità di disoccupazione, che vogliono vedere estesa fino alla fine dell’anno.

Recovery Fund USA: che succede ora?

I negoziati dureranno “alcune settimane”. Il senatore Ted Cruz dovrà anche convincere i membri del suo stesso partito, che sono preoccupati per l’aumento dei livelli del debito pubblico e si oppongono a ulteriori spese.

“La risposta a queste sfide non sarà semplicemente spalare denaro da Washington. La risposta a queste sfide sarà far tornare le persone al lavoro”,

ha riferito il senatore repubblicano Ted Cruz.

Mnuchin, il recovery plan è pronto non appena la crescita della disoccupazione si esaurirà

Il segretario al Tesoro Steven Mnuchin ha riferito che i repubblicani hanno messo a punto l’ultima riforma in materia di aiuti al coronavirus, del valore di circa $ 1 trilione.

“Abbiamo un intero piano”,

ha riferito Mnuchin su “Fox News Sunday“.

“L’amministrazione [Trump] e i repubblicani del Senato sono completamente sulla stessa pagina”,

ha riferito in seguito ai ritardi nell’attuazione del piano stesso.

Mnuchin ha riferito che spera che il Congresso possa lavorare in modo bipartisan per approvare la proposta GOP, che dovrebbe avere un altro giro di $ 1.200 controlli di stimolo per gli americani e protezioni di responsabilità per imprese e scuole tra le altre disposizioni.

Inoltre, modificherà il supplemento federale sull’assicurazione contro la disoccupazione in modo da includere circa il 70% di sostituzione salariale per le persone fisiche, ha affermato, invece di un aumento di $ 600 nelle prestazioni settimanali per tutti i beneficiari.

Tale vantaggio, che è stato una componente chiave della legge CARES da $ 2,2 trilioni, è terminato nel fine settimana.

“Su questi temi possiamo spostarci molto rapidamente con i democratici.

Ci siamo spostati rapidamente prima e non vedo alcun motivo per cui non possiamo spostarci di nuovo rapidamente. E se ci sono problemi che richiedono più tempo, ci occuperemo anche di quelli”,

ha riferito Mnuchin.