Home News RC Auto familiare: lunedì 17 febbraio entra in vigore il malus individuale

RC Auto familiare: lunedì 17 febbraio entra in vigore il malus individuale

CONDIVIDI

RC Auto familiare si cambia: arriva il malus individuale, niente proroga ad aprile

Con un Emendamento al Milleproroghe del dem Claudio Mancini, riformulato dal MISE, se il beneficiario causa un incidente con danni superiori a 5.000 euro è previsto declassamento di 5 classi

Ecco come cambia l’RC Auto Familiare con la previsione e l’entrata in vigore del ‘malus’ nell’RC Auto familiare che prevedeva solo il meccanismo di ‘bonus’.

Nel caso in cui il beneficiario del contratto assicurativo familiare con veicolo di diversa tipologia causi un incidente con danni superiori a 5.000 euro, potrà subire solo lui un declassamento di 5 classi di merito.

Nell’emendamento al Milleproroghe si legge:

“Al verificarsi di un sinistro in cui si sia reso responsabile in via esclusiva o principale un conducente collocato nella classe di merito più favorevole per il veicolo di diversa tipologia e che abbia comportato il pagamento di un indennizzo complessivamente superiore a euro cinquemila”.

L’ANIA: “Norma ingiusta per gli assicurati”

L’Associazione nazionale tra le imprese assicuratrici critica aspramente la nuova norma – come evidenzia anche il TgCom.

“La nuova disposizione scardina definitivamente il sistema bonus/malus e, non attivando alcun intervento sugli oneri complessivi, opera solo una ridistribuzione dei costi degli incidenti con una diminuzione dei prezzi a favore delle famiglie che dispongono di più veicoli”.

La norma non piace all’ANIA che la definisce “norma ingiusta per gli assicurati” e favorisce chi ha più veicoli.

RC Auto Familiare sarà rinviata?

Dunque, se precedentemente si era ipotizzato un possibile rinvio  al mese di aprile, la revisione normativa è arrivata con un emendamento al Milleproroghe.

Si tratta di un provvedimento omnibus in cui si è deciso di evitare il rinvio delle detrazioni possibili solo per importi pagati con carte.

Le novità RC Auto scattano immediatamente per moltissimi italiani.

Pertanto, in luogo della proroga è arrivato il correttivo che, grazie al ‘malus individuale’, eviterà probabilmente le conseguenze sui premi RC Auto da parte delle Compagnie assicurative.