Home Cronaca “Ha perso parte dell’orecchio”, ragazzo preso a botte dal branco a Capodanno

“Ha perso parte dell’orecchio”, ragazzo preso a botte dal branco a Capodanno

CONDIVIDI

Il ragazzo pestato a Capodanno dal branco a Cisterna di Latina ha riportato delle lesioni molto serie. Ecco la dinamica della terribile vicenda

Ragazzo pestato a Capodanno
Ragazzo pestato a Capodanno

Un ragazzo pestato a Capodanno da un branco ora perderà parte dell’orecchio. Ma perché tutta questa cattiveria?

Preso a botte la notte del 31 dicembre

Un ragazzo di soli 16 anni è stato preso di mira da altri ragazzi e pestato violentemente a Cisterna di Latina – quartiere San Valentino – come si legge anche su Today.

Il gruppo di coetanei ha prima fatto in modo di farlo uscire di casa e poi, una volta fuori, lo ha picchiato violentemente sino a fargli perdere una parte del suo orecchio. Cinque ragazzi lo hanno immobilizzato, pestato e poi lasciato per terra – mentre loro sono fuggiti e scomparsi nel nulla.

Ora la Polizia di Stato indaga: non è ancora emerso se i cinque ragazzi siano stati o meno identificati e presi dagli inquirenti. La denuncia è stata fatta dal padre della vittima, che ha prima portato il figlio in ospedale e poi allertato gli agenti al fine di mettere in moto tutto l’iter.

Le conseguenze di questa terribile vicenda hanno portato alla asportazione parziale del lobo e dell’elice destro.

Le motivazioni del pestaggio

I motivi del pestaggio – secondo una primissima ricostruzione – sarebbero futili e legati ad una profonda gelosia in merito ad una ragazzina del gruppo.

La vittima aveva già discusso in passato sull’argomento e questa volta è stato pestato violentemente: nonostante abbia fatto di tutto per difendersi e chiedere aiuto, il gruppo di bulli è riuscito ad immobilizzarlo e compiere il terribile gesto.