Home Cronaca Ragazzo trovato agonizzante in una pozza di sangue: mistero a Pescara

Ragazzo trovato agonizzante in una pozza di sangue: mistero a Pescara

CONDIVIDI

È un vero e proprio mistero la vicenda del ragazzo morto a Pescara, trovato agonizzante in una pozza di sangue nel suo pianerottolo di casa

ragazzo morto a pescara
ragazzo morto a pescara

Il ragazzo morto a Pescara è stato trovato agonizzante in una pozza di sangue per poi decedere in ospedale. Ma cosa gli è accaduto?

Ragazzo agonizzante e in una pozza di sangue

Erano le prime ore del nuovo anno quando un ragazzo è stato trovato agonizzante e in una pozza di sangue, steso su un pianerottolo della palazzina detta a Ferro di Cavallo – per la sua particolare forma. La zona è considerata pericolosa e centro dell’attività di spaccio dell’Abruzzo, teatro di moltissimi episodi di violenza.

I soccorsi sono stati chiamati verso le ore 12 e al loro arrivo si sono trovati dinanzi ad una condizione disperata del giovane. Come si evince anche da Il Giornale, il giovane era ancora vivo al loro arrivo per questo motivo è stato stabilizzato e successivamente portato all’Ospedale.

Il giovane è deceduto poco dopo essere arrivato presso la struttura e per i medici non c’è stato più nulla da fare.

Le indagini

Le indagini sono partite immediatamente con l’arrivo sul luogo del ritrovamento di Polizia Scientifica e Squadra Mobile. Il Magistrato di turno ha già disposto ulteriori analisi e nelle prossime ore potrebbe disporre anche l’autopsia sul corpo del ragazzo.

Gli inquirenti non scartano alcuna ipotesi seguendo la pista di morte violenta dopo pestaggio. Per ora non si è ancora determinata l’identità della vittima considerando la mancanza dei documenti o di altri segni di riconoscimento.

Ulteriori aggiornamenti perverranno nelle prossime ore.