Home Cronaca Ragazzino morto in ospedale, aperta inchiesta per omicidio: “Il cuore ha ceduto”

Ragazzino morto in ospedale, aperta inchiesta per omicidio: “Il cuore ha ceduto”

CONDIVIDI

Il ragazzino morto in ospedale aveva solo 12 anni e ora è stata aperta una inchiesta per omicidio colposo. Ecco cosa è accaduto

Ragazzino morto in ospedale, aperta inchiesta per omicidio: "Il cuore ha ceduto"
Ragazzino morto in ospedale

Francesco è il ragazzino morto in ospedale all’età di soli 12 anni per una occlusione intestinale. Ma qualcosa non è andata secondo il piani e ora scatta l’indagine per omicidio colposo.

La terribile morte di Francesco

Lunedì 30 dicembre all’ospedale di Vizzolo Predabissi – Milano – è morto Francesco. Il ragazzo era arrivato il giorno prima accusando un fortissimo male alla pancia e i medici hanno deciso di tenerlo sotto osservazione prima di decidere per l’operazione.

Durante l’intervento però il cuore del piccolo ha ceduto ed è stata una grande tragedia per i genitori, che mai si sarebbero aspettati un epigolo del genere.

Da una prima ricostruzione – come riportato da Ansa – sembra che i primi due medici che hanno visitato il ragazzo l’abbiano giudicato non in pericolo di vita – per questo motivo è stato ricoverato e tenuto sotto osservazione.

Il giorno dopo le condizioni del ragazzo sono peggiorate e un terzo medico – visti anche i dolori lancinanti accusati – ha optato per l’operazione asportando una parte di intestino. I chiururghi però non sono riusciti a salvare il piccolo, che è morto durante l’operazione.

Apertura indagine per omicidio colposo

Dopo il terribile decesso del 12enne l’Asst di Melegnano e Martesana ha mandato avanti l’iter interno per verificare cosa potesse essere accaduto durante quelle ore.

Nello stesso tempo la Procura di Lodi ha avviato una inchiesta per ipotesi di reato di omicidio colposo e nei prossimi giorni verrà svolta l’autopsia al fine di poter ottenere tutti i dettagli necessari a ricostruire la vicenda.