Home News Ragazzina di 14 anni stuprata mentre torna a casa in bus: sono...

Ragazzina di 14 anni stuprata mentre torna a casa in bus: sono stati i compagni di scuola

CONDIVIDI

Stupro per una ragazzina di 14 anni mentre tornava a casa da scuola con i suoi compagni di classe. Ecco cosa è accaduto.

Ragazzina di 14 anni stuprata mentre torna a casa in bus: sono stati i compagni di scuola
Stupro – Fonte Immagine: Pixabay

Stupro su un bus mentre tornava a casa da scuola: i suoi compagni di classe l’hanno braccata e poi violentata.

Violentata a 14 anni dai suoi compagni di classe

Una storia che arriva dagli Stati Uniti – Georgia – dove la protagonista è una giovane ragazza di 14 anni. Come raccontano i media locali la ragazzina che frequenta la scuola media di Fulton, stava tornando a casa con lo scuolabus quando per lei è iniziato l’incubo.

Alcuni ragazzini più grandi – secondo la ricostruzioni – avrebbero approfittato del suo stato di disabilità fisica e mentale per maltrattarla. Una settimana di maltrattamenti, spintoni e offese che sono poi sfociate in violenza se**uale.

L’autista del bus non ho ma fatto nulla e non è mai intervenuto se non il giorno della violenza fisica.

In quella settimana sono stati registrati tantissimi casi di abuso e nessuno avrebbe mai denunciato la terribile vicenda. L’accusa punta il dito verso la mancata disciplina a bordo tanto da aver permesso a questi minori di comportarsi in maniera spregevole con le loro vittime.

L’autista ha riferito di aver notato qualcosa di strano quando ha visto:

“la ragazza nuda e maltrattata fisicamente sino alla violenza fisica”

L’autista è stato licenziato in tronco avendo mostrato:

“ripetutamente ignorato intenzionalmente e deliberatamente nel mantenere la disciplina degli studenti e nel garantire la loro sicurezza”

Le identità dei minori coinvolti nel processo non sono state divulgate.