Home News Si impicca dopo aver scoperto le foto oscene sul cellulare del fidanzato:...

Si impicca dopo aver scoperto le foto oscene sul cellulare del fidanzato: “Mi ha rovinato la vita”

CONDIVIDI

Una ragazza si impicca dopo aver scoperto un lato del suo fidanzato misterioso: tutto grazie a delle foto che trova sul suo cellulare. Una storia agghiacciante

ragazza si impicca
ragazza si impicca

Una ragazza si impicca perché non poteva credere di aver convissuto con un ragazzo del genere. Ecco cosa è accaduto

La triste storia di Lydia

Una donna normale, commessa presso i negozi di H&M che conviveva con il suo fidanzato in Inghilterra.

Lydia Roberts però un giorno fa una scoperta assurda e questo la porta a cambiare totalmente la sua vita e l’amore che aveva per il fidanzato con la quale conviveva.

Secondo i media locali, dentro il cellulare dell’uomo tantissime foto compromettenti di ragazzine adolescenti. Un catalogo di foto e pose che hanno fatto male a Lydia, reagendo nel peggiore dei modi.

La donna infatti prima di compiere il suo gesto estremo ha mandato un messaggio alla sua migliore amica:

“mi ha rovinato la vita…ho vissuto con un pedofilo!”

Una volta che il giovane fidanzato scopre tutto, cerca di recuperare il rapporto con lei inviandole un messaggio:

“per favore lidya, mi farò curare…perdere te è stata una grande lezione per me”

Ma non serve a nulla perché Lidya si è già impiccata dentro la casa dove conviveva con il fidanzato.

L’ipotesi della mamma della vittima

La mamma della ragazza imputa la colpa del terribile gesto proprio al fidanzato, viste le foto e il suo comportamento che hanno portato la figlia ad un crollo.

Lidya infatti aveva già precedenti con tentativi di suicidio e le erano stati prescritti farmaci per la depressione. Oltre questo l’imprenditore è stato iscritto al Sex Offender Register per cinque anni.