Home Cronaca Ragazza scomparsa da Roma, cosa è accaduto a Luciana Martinelli? L’appello disperato

Ragazza scomparsa da Roma, cosa è accaduto a Luciana Martinelli? L’appello disperato

CONDIVIDI

Luciana Martinelli è la ragazza scomparsa da Roma di 27 anni. Che cosa le è accaduto? L’appello disperato per ritrovarla.

Ragazza scomparsa da Roma, cosa è accaduto a Luciana Martinelli? L'appello disperato
Luciana Martinelli

Luciana Martinelli è la ragazza scomparsa nel nulla da Roma durante la quarantena. Ora ci si chiede dove sia e cosa le sia accaduto.

La scomparsa di Luciana Martinelli

Luciana Martinelli ha 27 anni ed è scomparsa nel nulla venerdì sera, dopo essere uscita di casa. L’allarme è stato diramato dalla madre e dalla sorella dopo che la ragazza non è rientrata a casa per tutta la giornata di sabato.

Immediata la denuncia ai Carabinieri, sono iniziate le ricerche per capire dove sia andata e se possa o meno esserle accaduto qualcosa. La ragazza è una grande amante degli animali e proprio in questo periodo stava studiando per diventare istruttrice cinofila presso il canile di Muratella, dove è volontaria.

Come evidenzia anche FanPage, la ragazza negli ultimi giorni non ha frequentato le lezioni via Skype e sembra proprio che stia attraversando un momento difficile, il tutto amplificato dalla quarantena forzata di questi giorni.

Luciana si è allontanata senza dir nulla e dare motivazioni: scomparendo letteralmente nel nulla.

I dati per riconoscere Luciana Martinelli

La ragazza viene descritta con corporatura magra/esile (sui 50 chilogrammi), capelli rossi e al momento della sua scomparsa indossava jeans, stivaletti neri e un giaccone pesante verde scuro.

Non è andata via a piedi ma con la sua auto Volkswagen nera sedili rossi. La Targa è EV553PH. L’appello da parte dei genitori e degli amici gira sui social e su WhatsApp chiedendo il massimo aiuto e condivisione per ritrovarla il prima possibile.

I suoi colleghi del canile la Muratella hanno postato su Facebook:

“siamo un canile e questo post può sembrare anomalo per noi ma aiutiamo questa ragazza a tornare a casa dalla sua casa e sua famiglia”