Home News Attimi di panico per una ragazza: ladri cercano di entrare nella sua...

Attimi di panico per una ragazza: ladri cercano di entrare nella sua camera

Al momento dell’aggressione la ragazza, ancora minorenne, si trovava da sola all’interno della propria camera d’albergo.

ragazza albergo
Ancora oggi la ragazza ricorda l’esperienza con molta paura

Una storia che ha dell’incredibile quella successa a Jodie Bowers, la ragazza, infatti, ancora minorenne, sarebbe riuscita a scacciare un gruppo di malintenzionati che hanno provato ad entrare nella sua camera d’albergo.

La storia della ragazza è diventata virale soprattutto su Tik Tok

L’evento, che risale a qualche tempo fa, è diventato virale su internet solo adesso grazie ad una serie di video caricati online. La ragazza, dunque, ha raccontato di essere sfuggita all’attacco utilizzando i consigli del suo patrigno.

Nello specifico a portare la storia alla ribalta è stato un video postato su Tik Tok, il quale ha raggiunto la bellezza di 13 milioni di visualizzazioni. Qui Jodie ha mostrato come funziona un dispositivo che infilato sotto la porta è utilizzato per abbassare la maniglia dall’interno e permettere l’accesso ai malviventi.

Nonostante sia andato tutto per il meglio però, Jodie ha confessato come quello è stato l’episodio più spaventoso della sua vita. Un esperienza terribile, dunque, di una ragazza che voleva solo godersi le proprie vacanze con la sua famiglia.

Al momento della tentata effrazione, inoltre, la ragazza ha spiegato come si trovasse da sola in camera a prepararsi in attesa che i suoi genitori tornassero dal mare. E’ a quel punto che degli strani rumori hanno fatto scattare il sospetto nell’adolescente.

Leggi anche —> Roma, ladri travestiti da poliziotti, finti controlli, botte e pistola

I ladri si sarebbero spacciati per addetti dell’albergo

Quest’ultima, quindi, da che stava per entrare nella doccia, si è precipitata all’ingresso dov’è avvenuto il fantomatico incontro con il dispositivo in grado di aprire le porte dall’esterno.

Appena la porta si stava aprendo, rivelando così i due malintenzionati, la ragazza ha subito richiuso in preda al panico. I due, infine, hanno provato a giustificarsi dicendo di essere dipendenti dell’hotel giunti lì per aggiustare la porta.  La ragazza ovviamente, notando gli abiti in borghese dei due, non ci ha creduto intimandoli di andare via.