Home Cronaca Tragedia sfiorata a Racale, getta una bombola di gas sull’auto con moglie...

Tragedia sfiorata a Racale, getta una bombola di gas sull’auto con moglie e figli: arrestato

CONDIVIDI

L’uomo, già denunciato in passato per violenze e maltrattamenti in famiglia, è finito in carcere.

tragedia sfiorata Racale

I bambini e la moglie sono stati ascoltati in separata sede per accertare le cause del gesto. Sul posto sono giunti i Carabinieri della locale Compagnia.

Tragedia sfiorata a Racale

Soltanto per un caso fortuito quanto accaduto questa mattina a Racale, provincia di Lecce, non è finito in tragedia.

Al culmine di una lite familiare, a quanto pare l’ennesima, un uomo ha scagliato dal balcone di casa una bombola di gas contro l’auto su cui si trovavano la moglie e i figli minorenni.

I vicini di casa hanno immediatamente allertato le forze dell’ordine. Sul posto, come riferisce anche l’Ansa, sono giunti i carabinieri della Stazione di Racale.

L’uomo, che si trovava ancora in casa all’arrivo dei militari, è stato fermato ed arrestato.

Per lui si sono aperte le porte del carcere di Borgo San Nicola.

Violenze andate avanti per anni

Quanto accaduto questa mattina si è scoperto essere soltanto l’ultimo di innumerevoli episodi di violenza perpetrata ai danni della moglie dell’aggressore e dei suoi figli minorenni.

Secondo quanto accertato dai carabinieri, infatti, l’uomo usava abitualmente picchiare la donna e i figli. Spesso i bambini erano spettatori involontari delle botte date alla madre.

Questa mattina, dopo l’ennesimo litigio, la donna ha cercato di fuggire insieme ai suoi figli.

È scesa giù e si è messa in macchina insieme ai suoi bambini. In quell’istante suo marito, ancora in casa, ha afferrato una bombola di gas da 10 chilogrammi e l’ha lanciata con forza contro l’auto.

La bombola, che è stata già sequestrata e messa in sicurezza dai militari dell’Arma, ha sfondato il parabrezza e solo per un caso fortuito non ha ferito la donna ed i piccoli.