Home Salute & Benessere Questo è il posto più doloroso dove essere punti da un’ape

Questo è il posto più doloroso dove essere punti da un’ape

CONDIVIDI

La risposta potrà stupirti. Ecco il posto più doloroso dove un’ape può pungerti.

Api e punture

Non c’è davvero un buon posto dove avere una puntura d’ape. Idealmente, è meglio evitare la puntura dolorosa. Se sei una vittima di pungiglione, tuttavia, potresti sentirti meglio sapendo che ci sono dei punti sul corpo dove le punture potrebbero essere più dolorose che in altri.

Sebbene il dolore sia soggettivo, Justin Schmidt ha creato un indice di pungiglione negli anni ’80. Il suo Schmidt Sting Pain Index misura la dolorosità delle punture di 78 diverse specie di insetti su una scala da zero a quattro, secondo Discover Magazine.

Il dottorando della Cornell University, Michael Smith, che studia il comportamento delle api da miele, ha usato quell’indice come punto di partenza per il proprio esperimento, riferisce il National Geographic. Sì, Smith ha subito più punture di api su se stesso per determinare il punto più doloroso per una puntura.

Secondo i risultati, tutte le punture provocano, senza sorprese, il dolore. Lo studio ha valutato la dolenza delle punture di api su 25 diverse posizioni del corpo.

I più dolorosi erano nella narice, seguiti dal labbro superiore e dal pene, secondo la ricerca. Le zone meno dolorose erano il cranio, la parte superiore del braccio e la punta del dito medio.

Invece di classificare le punture sulla scala da zero a quattro di Schmidt, Smith ha usato una scala da uno a dieci, secondo il National Geographic.

Smith aveva cinque pungiglioni al giorno e si era punto tre volte in ognuna delle diverse posizioni del corpo. Naturalmente, non è solo il punto in cui ciò influenza l’impatto negativo di un morso, ma può anche essere il tipo di errore.

Ancora una volta, il dolore è molto soggettivo. Detto questo, sono necessarie ulteriori ricerche per comprendere ulteriormente la connessione tra la posizione della puntura e il dolore.