Home Televisione Quarto Grado – Le Storie, puntata 11 giugno 2021: Denise e Saman,...

Quarto Grado – Le Storie, puntata 11 giugno 2021: Denise e Saman, nuovi indizi?

Torna l’atteso appuntamento del venerdì sera con la cronaca e gli approfondimenti sui gialli più intricati del momento con Gianluigi Nuzzi ed Alessandra Viero.

Ad essere protagoniste della puntata alcune delle storie più toccanti che vedono come vittime delle giovanissime scomparse nel nulla.

Denise Pipitone e Saman Abbas, nei due gialli le novità che continuano ad emergere lasciano senza parole ed anche questa sera si cercherà di indagare con filmati e documenti inediti per arrivare alla verità! 

Quarto Grado anticipazioni

Ecco tutte le anticipazioni della puntata di venerdì 11 giugno 2021 alle 21.20 di Quarto Grado!

Quarto Grado,11 giugno 2021: Denise Pipitone, le nuove indagini

Tutte le maggiori trasmissioni si stanno occupando del caso della piccola Denise Pipitone scomparsa a soli 4 anni nemmeno compiuti, mentre si trovava davanti casa a Mazara Del Vallo.

La scomparsa risale alla mattina del 1 settembre 2004 e da allora le ricerche della bimba si sono arenate davanti a silenzi, depistaggi e menzogne. Ora tutti i dubbi e gli elementi discordanti emersi dalle lacunose indagini sono riemerse e la verità sembra essere sempre più vicina.

Delle ultime ore è la notizia che è stata riconosciuta la donna Rom che accompagnava la piccola Danas a Milano nel video amatoriale girato dalla guardia giurata.

In trasmissione si ripercorreranno le fasi delle indagini che hanno coinvolto anche la casa di Anna Corona madre di Gessica Pulizzi e si cercherà di capire se la notizia di una stanza che presenta un tetto ribassato può avere fondamento.

Quarto Grado puntata del venerdì di Rete 4: il caso di Saman Abbas, tutte le novità

Ampio spazio poi ad un altro caso che sta tenendo col fiato sospeso tutta Italia: la scomparsa da Novellara in provincia di Reggio Emilia della 18enne Saman Abbas.

Dalle agghiaccianti rivelazioni del fratello minore e da altri elementi come video o chat emerse gli inquirenti sono ormai certi che la giovane sia stata uccisa.

A compiere materialmente il gesto sarebbe stato lo zio ma genitori e due cugini sono anch’essi finiti tra gli indagati per essere complici. Tutti però sono scappati all’estero poco dopo la sparizione della ragazza che non voleva sottostare ad un matrimonio combinato. 

Delle ultime ore è la notizia che uno dei cugini è stato fermato al confine francese ed estradato in Italia. Ikram Ijaz si continua però a dichiarare innocente.

E poi gli aggiornamenti sugli altri casi di cronaca del momento con la possibilità di intervenire in diretta attraverso gli account social ufficiali della trasmissione.

In alternativa è possibile scrivere alla casella di posta elettronica quartogrado@mediaset.it. Per chi volesse partecipare come pubblico negli studi di Cologno Monzese, basta chiamare lo 06 45435643.

LEGGI ANCHE → Gianluigi Nuzzi, tutto sulla moglie Valentina Fontana