Home Televisione Quarto Grado, Anticipazioni puntata venerdì 24 ottobre 2020

Quarto Grado, Anticipazioni puntata venerdì 24 ottobre 2020

CONDIVIDI

Anticipazioni puntata Quarto Grado del 24 ottobre: caso di Caronia e giallo Cimò. Il conduttore Gianluigi Nuzzi in quarantena volontaria.

Quarto-Grado-anticipazioni-23-ott

Il programma condotto da Gianluigi Nuzzi e Alessandra Viero andrà in onda questa sera: ecco cosa accadrà nella puntata di Quarto Grado su Rete4 in prima serata.

Si discuterà di un caso importante e un giallo che ha lasciato il pubblico incuriosito: il caso di Caronia e il giallo di Mariella Cimò.

Il conduttore Gianluigi Nuzzi è al momento in isolamento volontario perché ha accusato dei sintomi fisici sospetti: febbre e influenza, si è sottoposto al test per il Coronavirus.

Gianluigi Nuzzi in isolamento volontario

Gianluigi Nuzzi ha dichiarato proprio ieri attraverso il suo profilo Instagram di essersi volontariamente isolato da tutti per aver accusato i sintomi dell’influenza.

Non essendo certo di aver contratto il Coronavirus ha scelto per la sua salute e quella degli altri soprattutto di mettersi in auto-quarantena. Si è sottoposto al tampone per sapere se è positivo o no al Covid-19.

Dal post di Instagram rassicura i suoi fan:

Non preoccupatevi, non vedo l’ora di tornare a dialogare con voi!

I risultati del tampone che arriveranno in 24 ore confermeranno se Nuzzi ha contratto, oppure no, il coronavirus.

Quarto Grado, Anticipazioni puntata 24 ottobre

Questa sera alle 21.20 su Rete4 andrà in onda un nuovo e attesissimo appuntamento con il tocolaco investigativo condotto da Gianluigi Nuzzi e Alessandra Viero: Quarto Grado.

La scorsa puntata ha registrato 1.171.000 telespettatori che seguivano attentamente il programma dallo schermo di casa con uno share del 6,1%.

La puntata di questa sera affronterà il giallo di Mariella Cimò, scomparsa a Catania ad agosto 2011. Il corpo di Mariella non è mai stato ritrovato e la colpa è ricaduta tutta sul marito, Salvatore di Grazia. La moglie è scomparsa tra il 24 e il 25 agosto 2011 a San Gregorio, Catania.

L’accusa in secondo grado di omicidio e occultazione di cadavere ha condannato Salvatore a 25 anni di reclusione. L’uomo però non si arrende alla condanna e i suoi avvocati hanno già fatto ricorso in Cassazione.

Il cuore della puntata: il caso di Caronia

Il cuore pulsante della puntata, si legge su Mediasetplay.it, sarà dedicato alla morte di Viviana Parisi e di suo figlio Gioele. Le autorità hanno ritrovato i loro cadaveri nei boschi di Caronia in provincia di Messina ad Agosto 2020.

Il marito di Viviana, Daniele Mondello, non vuole credere all’ipotesi del suicidio della moglie e della volontaria uccisione del figlio Gioele. Secondo il parere dell’uomo la moglie era una testimone scomoda e proprio per questo l’hanno uccisa. Non sa additare un colpevole ma è certo che la moglie non si è tolta la vita.

Dubbi e troppo mistero aleggiano sulla morte di Viviana e di suo figlio, Daniele chiede giustizia per loro e non smette di piangerli in privato tanto quanto in pubblico: la perdita lo ha devastato.