Home News Puerto Rico, paura per la terribile tempesta sabbia sahariana

Puerto Rico, paura per la terribile tempesta sabbia sahariana

CONDIVIDI

Puerto Rico si è risvegliata completamente al buio a causa di una rarissima tempesta di sabbia sahariana.

puerto rico tempesta sabbia

Puerto Rico è stata avvolta da una da una rarissima tempesta di sabbia sahariana che ha oscurato il sole. L’evento è così raro perché la sabbia che è arrivata nel paese centro americano arriva direttamente dal grande deserto Africano.

Il rarissimo evento

Ora sul Sahara stanno soffiando fortissimi venti molto caldi, che hanno sollevato una grande quantità di sabbia, arrivando a spingerla verso il nuovo mondo. La sabbia quindi ha oltrepassato l’Oceano Atlantico, fino ad arrivare sulle coste di Puerto Rico.

Grazie a questo fenomeno molti abitanti dei paesi dei Caraibi e soprattutto Puerto Rico si sono svegliati quasi al buio. Il sole è stato oscurato da una densa nuvola di polvere, che hanno reso le città spettrali. Non è la prima volta che si assiste a questo spettacolo, ma secondo i meteorologi, siamo di fronte alla nube più densa che si è vista negli ultimi 50 anni.

Ora questa nuvola di sabbia sahariana si sta spostando lungo tutta l’America Centrale, arrivando anche nei Caraibi orientali come Porto Rico, ma anche la famosa isola di Hispaniola, la Giamaica e la zona est dell’isola di Cuba. La nuvola proseguirà il suo cammino verso il resto dei Caraibi e gli Stati Uniti e meridionali.

Il fenomeno che accade sul Sahara è del tutto naturale, anche se raramente scavalca l’oceano. Il National Hurricane Center lo ha definito per questo definito come “abbastanza significativo”. Il servizio meteorologico nazionale di Puerto Rico ha comunicato che la visibilità consueta è calata, passando dalle 5 miglia alle sole 2.

Questa tempesta ha provocato vari disturbi, come bruciore agli occhi o sintomi respiratori per chi ha malattie di questo tipo. Le città coinvolte sono in reale difficoltà, per cui anche per contenere eventuali danni alla salute, le autorità hanno invitato a non uscire di casa. Questo consiglio è valido soprattutto per chi ha problemi respiratori, non dovrebbe uscire di casa, soprattutto perché il vento potrebbe portare funghi e batteri.