Home Salute & Benessere Proteggersi in estate: come evitare il cancro alla pelle

Proteggersi in estate: come evitare il cancro alla pelle

CONDIVIDI

L’estate è divampata e molti di noi si stanno godendo le attività all’aria aperta e tanto tempo al sole in spiaggia o in piscina. Anche se l’esposizione al sole è importante per molte ragioni, ad esempio la produzione di vitamina D, il tuo umore e sani ritmi circadiani, può anche rappresentare un rischio per la salute: il cancro. Ecco come scongiurare i pericoli.

Cancro alla pelle

Esposizione al sole in estate e rischi per la pelle

Secondo il National Institutes of Health, il tipo più comune di cancro è il cancro della pelle e i due tipi più comuni sono il carcinoma a cellule basali e il carcinoma a cellule squamose.

Entrambi sono gravi e richiedono un trattamento tempestivo, ma i tassi di sopravvivenza sono abbastanza buoni con la terapia. Tuttavia, il melanoma – la forma più letale di cancro della pelle – ha una prognosi molto peggiore.

È più comune tra le persone con la pelle chiara, ma le persone di tutti i tipi di pelle possono averlo. Ci sono anomalie pre-cancerose che il tuo dermatologo può rilevare durante lo screening di routine ed è importante sottoporsi regolarmente a esami della pelle.

Una delle più comuni lesioni cutanee pre-cancerose è chiamata cheratosi attinica, che consiste in chiazze di pelle spessa, squamosa, dovute anche all’esposizione al sole e, se non trattate, si trasformano in tumori a cellule squamose circa il 20% delle volte.

Poiché l’esposizione alla luce ultravioletta – dal sole e dai lettini abbronzanti – è un importante fattore di rischio per il melanoma e tutti gli altri tumori della pelle e pre-cancro, indossare la crema solare dovrebbe essere una proprietà per la prevenzione.

Perché il cancro della pelle si sviluppa?

Mentre sappiamo che l’esposizione alla luce ultravioletta è il colpevole per la maggior parte dei tumori della pelle, è anche importante capire esattamente come questa esposizione può causare malattie.

Il cancro della pelle si verifica quando il codice genetico o il DNA delle cellule della pelle viene danneggiato dall’esposizione ai raggi UV e dalla sua dose di radiazioni associata.

Nel caso dell’esposizione alla luce UV, il danno genetico risultante provoca mutazioni che possono consentire la crescita incontrollata di un particolare tipo di cellule della pelle e, quando ciò si verifica, si sviluppa il cancro.

Trattamento del cancro della pelle

È importante vedere un dermatologo su base annuale per avere un esame completo della pelle o se si nota un cambiamento.

La maggior parte dei tumori della pelle può essere trattata e curata con rimozione locale con trattamenti di azoto liquido o interventi chirurgici minori.

Alcuni tipi di cancro, come il melanoma, possono richiedere anche interventi chirurgici più estesi, radioterapia e chemioterapia. Tuttavia, la diagnosi precoce e il trattamento sono essenziali per migliorare tutti i risultati del cancro della pelle.

Inoltre, la rimozione delle lesioni precancerose può essere importante per il progredire della malattia nel tempo.

Prevenzione del cancro della pelle

Il modo migliore per prevenire il cancro della pelle – in generale – è quello di coprirsi dal sole, oltre a indossare la protezione solare sulle aree esposte della pelle.

I filtri solari impediscono alle radiazioni ultraviolette del sole di raggiungere la pelle. Esistono due tipi di radiazioni ultraviolette: Ultravioletto A o UVA e Ultravioletto B o UVB. Questi danneggiano la pelle e aumentano il rischio di cancro della pelle. Inoltre, questi raggi invecchiano prematuramente la pelle e aumentano la propensione alle rughe.

Proteggersi dal sole, ma come?

  • Cerca l’ombra quando il sole è più forte.
  • Indossare indumenti protettivi solari, come un cappello a tesa larga.
  • Indossa occhiali da sole.
  • Evita l’esposizione al sole durante la giornata calda, dalle 10 alle 2, quando il rischio di esposizione ai raggi UV è massimo.
  • Assicurati di proteggere te stesso e la tua famiglia dai potenziali pericoli.

Ricorda che la protezione solare e l’ombra sono la miglior difesa contro i pericolosi raggi UV che causano il cancro.