Home Casi Professoressa di Prato, emerge la verità sulla paternità del primo figlio

Professoressa di Prato, emerge la verità sulla paternità del primo figlio

CONDIVIDI

Il caso della professoressa di Prato si sta sviluppando su più frangenti e ora emerge chi è il padre del suo primo figlio. Ecco i dettagli

Professoressa di Prato
Professoressa di Prato

Un caso particolare quello della professoressa di Prato che ha avuto una relazione con il suo allievo di 14 anni e un figlio. Ma gli inquirenti vogliono vederci chiaro e hanno fatto l’esame del DNA anche al primo figlio. Ma perché?

Le indagini

Gli inquirenti che stanno indagando sulla vicenda di Prato, conducono anche una ricerca parallela in quanto vogliono escludere – o confermare – l’ipotesi che la donna possa avere avuto altre relazioni con minorenni o avvicinamenti di tale natura.

Come abbiamo scritto in questo nostro articolo, il ragazzo di 14 anni ha finalmente rotto il silenzio e si è confidato con i suoi insegnanti di Karate – esternando tutto il suo dolore e di quanto la donna lo abbia messo sotto pressione.

Come sappiamo tutti il ragazzino è il padre biologico del secondo figlio, seppur riconosciuto dal marito ignaro – non del tradimento della moglie ma della sua non paternità; gli inquirenti ora si sono interrogati su chi fosse il padre biologico del primo figlio effettuando l’esame del DNA e vederci chiaro.

I risultati sul primo figlio

Il risultato dell’esame del DNA svolto sul primo figlio della donna di 11 anni è arrivato in serata, confermando il marito della donna come padre del primogenito. I PM Lorenzo Gestri e Lorenzo Boscagli hanno evidenziato che fosse emerso un risultato differente, la situazione della donna – ora agli arresti domiciliari con l’accusa di violenza e induzione – e del marito si sarebbero aggravate fortemente.

Mentre il marito della donna si è avvalso della facoltà di non rispondere all’interrogatorio, il 2 aprile è previsto il prossimo per la professoressa davanti al Gip anche a seguito di quanto verrà scoperto dal controllo delle prove trovate a casa della coppia di coniugi.