Home Spettacolo Principe Carlo, la disgustosa ossessione privata ‘Si fa toccare da galline e...

Principe Carlo, la disgustosa ossessione privata ‘Si fa toccare da galline e polli tutti giorni’

CONDIVIDI

Emerge la strana ossessione del Principe Carlo. Imbarazzante verità per il futuro Re: cosa gli piace fare nel pollaio

Principe Carlo

Il Principe Carlo ottiene spesso l’attenzione dei media per le sue strambe caratteristiche, che lo rendono un personaggio a dir poco inusuale. Questa volta, il figlio della Regina Elisabetta II viene citato dai media per una stranissima ossessione.

Il duca di Edimburgo, invece, avrebbe una strana fissazione per gli uccelli.

L’amore per gli animali

L’ossessione del Principe Carlo ha molto a che fare con la sua passione per gli animali. Tutti sanno, infatti, quanto il figlio della regina ami la natura e rispetti l’ambiente in cui viviamo.

Il duca ha trasmesso questo amore anche ai nipoti, i principini George, Charlotte e Louis, che hanno acquisito grande sensibilità nei confronti di queste tematiche.

Gli animali dei quali il Principe Carlo è appassionato, però, sarebbero piuttosto insoliti…

Principe Carlo appassionato di uccelli

Non solo l’agricoltura e la vita all’aria aperta, ma anche gli animali sarebbero tra le principali passioni del Principe Carlo. Il duca di Edimburgo sarebbe, in particolare, appassionato agli uccelli.

La tipologia di uccello preferita da Carlo sarebbe il pollo. Galli, galline e pulcini, quindi, sarebbero una vera e propria ossessione per il futuro re.

Principe Carlo

La passione per le galline sarebbe così profonda, che i seguaci reali avrebbero persino inventato un esilarante soprannome per la sua casa.

Il soprannome in questione sarebbe “Cluckingham Palace”, dove “cluck” sta per chioccia, cioè l’appellativo conferito alla gallina quando cova le uova e alleva i pulcini.

“Carlo è amante del pollo, ha una conoscenza enciclopedica della maggior parte delle razze e sa come allevarle”

Ha rivelato una fonte.

Carlo e la moglie Camilla, duchessa di Cornovaglia, trascorrerebbero molto tempo in compagnia dei loro uccelli preferiti, che si trovano nel posatoio della loro residenza. Addirittura, parlerebbero con loro!