Home Spettacolo Principe Carlo, la frattura al braccio e il ricovero in ospedale senza...

Principe Carlo, la frattura al braccio e il ricovero in ospedale senza Camilla: la verità emersa a distanza di anni

CONDIVIDI

Emerge solo ora la verità sul ricovero del Principe Carlo per una dolorosa frattura al braccio, ma Camilla non era con lui: un’altra donna che lo accudì

Principe Carlo ospedale
Il Principe Carlo

La notizia del ricovero del Principe Carlo per una frattura al braccio ha allarmato tutti ma pochi sanno che è stato seguito in ospedale da un’altra donna. I retroscena di una vicenda ancra da chiarire.

La salute dei Royal preoccupa il Regno Unito

La coppia reale formata dal Principe Carlo e da Camilla Parker, Duchessa di Cornovaglia e seconda moglie dopo la scomparsa di Lady Diana, saranno i futuri sovrani del Regno Unito.

Già da qualche tempo si parla infatti di una possibile abdicazione da parte della Regina Elisabetta II ma i sudditi inglesi sono preoccupati per la salute della futura coppia reale.

Camilla Parker infatti ha da poco subito un allettamento forzato da parte dei medici di corte a causa di una brutta infezione respiratoria e la sua salute, dato che ormai ha 72 anni, va tenuta sotto controllo.
Anche il Principe Carlo ultimamente ha avuto problemi di pressione alta e di gonfiore a mani e piedi e anche per lui il momento è di riposo.

Principe Carlo in ospedale senza Camilla, perché?

Come rivela solo ora il Daily Express anche nel passato il Principe Carlo ha avuto a che fare con alcuni problemi di salute che l’hanno costretto anche al ricovero.

Nel 1990 cadde da cavallo durante una partita di polo e si ruppe un braccio.

Il Principe fu quindi ricoverato al Queen’s Medical Center di  Nottingham e subì un intervento di tre ore.

In seguito fu lui in persona a chiedere che venisse seguito per tutta la durata della convalescenza in ospedale da una donna del suo staff.

Lo ha rivelato Carolyn Robb l’ex chef reale, che ha raccontato come il Principe Carlo abbia voluto che usasse le cucine  dell’ospedale a sue spese così da non gravare sul Sistema Sanitario britannico.

“C’erano molti pazienti che avevano bisogno di cure, quindi la mia presenza in ospedale non era una stravaganza ma solo un accorgimento che ha fatto girare bene gli ingranaggi”

In quel periodo il Principe Carlo e Lady Diana erano ancora sposati anche se il epriodo di crisi prima del divorzio era già iniziato ma Diana restò comunque a Notthingham per stargli accanto.
La oresenza di Camilla Parker, vero amore e già allora relazione extraconiugale del Principe non viene mezionata in quell’occasione dalla Robb, che stette accanto al Principe per tutta la settimana di ricovero.