Home News Primo maggio, quali supermercati restano aperti: la decisione delle Regioni

Primo maggio, quali supermercati restano aperti: la decisione delle Regioni

CONDIVIDI

Le decisioni delle Regioni variano sulla possibilità di tenere i supermercati aperti il primo maggio: le prime ipotesi

Primo maggio, quali supermercati restano aperti: la decisione delle Regioni

I supermercati sono aperti il primo maggio? Durante la festa dei lavoratori ci si pone la medesima domanda di qualche giorno fa, in occasione del 25 aprile.

Supermercati aperti il 1° maggio: la decisione delle Regioni

Supermercati e negozi saranno aperti oppure chiusi? Ci sono alcune ipotesi e alcune certezze su quanto deciso da ogni singola Regione. Durante la Festa dei Lavoratori infatti, non c’è ancora una risposta certa anche perché la decisione verrà presa Regione per Regione in maniera differente.

Come evidenzia anche Money, l’ordinanza regionale di Roma richiederà la chiusura di tutti i supermercati mentre a Milano saranno aperti con orario regolare.

Sono proprio i governatori delle singole Regioni che dovranno decidere come affrontare questa giornata, imponendo o meno la chiusura o l’apertura delle varie attività. Le misure di restrizione non consentono infatti alle singole aziende di decidere in maniera autonoma.

Quali sono i supermercati aperti?

Nella maggior parte dei casi, come si legge sempre sul quotidiano, le Regioni hanno optato per la chiusura degli esercizi e nello specifico:

  • Molise
  • Abruzzo
  • Campania
  • Lazio
  • Marche
  • Emilia Romagna
  • Toscana
  • Veneto
  • Umbria
  • Liguria
  • Piemonte
  • Sicilia
  • Puglia

Per ora resta sicura l’apertura in Lombardia e gli orari potranno variare a seconda dell’esercizio, ma il consiglio è quello di espanderlo al fine di evitare code e assembramenti.

Bisogna evidenziare che i sindacati sono concordi nel non fare aprire le attività durante i giorni festivi al fine di far riposare i dipendenti. Non solo, ma anche per ridurre i tempi di esposizione tra le persone.

Nelle prossime ore ci saranno aggiornamenti con possibili modifiche sulle decisioni – in merito all’apertura del primo maggio – per Regione. Il consiglio è quello di chiedere direttamente al proprio supermercato di fiducia o consultare il sito ufficiale della propria Regione di residenza.