Home News Previsioni Meteo dal 21 al 26 gennaio: arriva il vortice polare sul...

Previsioni Meteo dal 21 al 26 gennaio: arriva il vortice polare sul Mediterraneo

CONDIVIDI

Non c’è alcuna tregua prevista per la prossima settimana. Vediamo insieme le previsioni meteo e i dettagli.

Previsioni Meteo dal 21 al 26 gennaio: arriva il vortice polare sul Mediterraneo
Previsioni meteo 21-26 gennaio

Le previsioni meteo per la prossima settimana non sono positive, infatti è previsto l’arrivo di un vortice polare che interesserà il Mediterraneo con forti piogge, gelo e nevicate.

Previsioni Meteo Italia

Come già anticipato, il fenomeno dello stratwarming  – riscaldamento improvviso dell’atmosfera – sta per mostrare quello che è in grado di realizzare su tutta l’Italia. In linea generale, la prossima settimana ci sarà un vortice in arrivo dall’area artica che si incontrerà con le depressioni in movimento dall’Europa Occidentale verso le zone del Mediterraneo.

Ecco perché il Paese sarà interessato da forti ondate di gelo, neve anche a basse quota e pioggia.

Domenica 20 gennaio

La giornata di oggi si prepara per accogliere, durante la prossima settimana, l’ondata di gelo e pioggia sopra evidenziata. La dorsale artica diventerà molto più intensa e interesserà tutta l’Europa, fino a sposarsi nel Mediterraneo da domani in poi.

Lunedì 21  – Mercoledì 23 gennaio

La depressione che si sviluppa domani nel Regno Unito si intensificherà verso la Francia: in questi primi tre giorni della settimana le temperature saranno molto basse e sono previste piogge intense, su tutta Italia con rovesci intensi al Nord.

Giovedì 24  – Sabato 26 gennaio

Il vortice di aria fredda gelida farà il suo ingresso ufficiale giovedì 24 gennaio e resterà per tutto il venerdì 25 portando gelo, neve a bassa quota e temperature al di sotto della media.

I professionisti del settore evidenziano, inoltre, che non sarà il Burian  – vento siberiano – a raggiungere l’Italia, bensì l’aria polare artica. A seconda della posizione che prenderà il ciclone (da definire nei prossimi giorni), si potrà avere la mappa completa di dove nevicherà e sino a quale quota.