Home News Russia, il premier Medvedev si è dimesso: sarà vice nel Consiglio...

Russia, il premier Medvedev si è dimesso: sarà vice nel Consiglio di sicurezza

CONDIVIDI

La Russia “saluta” il Premier Medvedev, anche se “non tutto è andato per il verso giusto”

Rassegna delle dimissioni del Premier della Russia Medvedev: la notizia è stata data al termine dell’annuale discorso di Putin sullo stato della nazione.

Il Presidente Putin ha ringraziato Medvedev per il suo servizio, ma ha osservato che il gabinetto del primo ministro non ha raggiunto tutti gli obiettivi prefissati.

Il Presidente Vladimir Putin ha incaricato il Premier ed il governo uscente di adempiere ai propri obblighi fino alla formazione di un nuovo Gabinetto.

Durante il discorso, Putin ha proposto di modificare la Costituzione per aumentare i poteri dei primi ministri e dei membri del governo.

Ciò per “ritagliarsi” una nuova posizione di potere dato che il mandato del Presidente termina nel 2024.

Putin: Medvedev a capo del Consiglio di sicurezza

Il Presidente russo ha intenzione di nominare Medvedev a capo del Consiglio di sicurezza presidenziale.

Dal 2012 Medvedev è ricoperto la carica di Primo Ministro della Russia ed è stato stretto collaboratore di lunga data di Putin.

Dal 7 maggio 2008 al 7 maggio 2012 Dmitrij Anatol’evič Medvedev ha ricoperto la carica di Presidente della Federazione Russa.

Dal punto di vista economico, l’ex Premier Medvedev ha lanciato un programma volto a modernizzare l’economia della Russia e la sua società, diminuendo la dipendenza del paese dall’esportazione del petrolio e del gas naturale.

Il programma proposto e portato avanti da Medvedev era basato su cinque priorità strategiche per lo sviluppo dell’economia russa:

  • tecnologia dell’informazione
  • tecnologia medica
  • tecnologia farmaceutica
  • tecnologia spaziale e delle telecomunicazioni.
  • tecnologia nucleare

Russia: Mikhail Mishustin è il prossimo candidato?

Mikhail Mishustin è stato proposto come primo ministro: è quanto è stato riferito dal servizio stampa del Cremlino – evidenziato anche da TgCom.

Mikhail Mishustin, 53 anni, è l’attuale direttore del Servizio Federale Tributario della Russia e, nel triennio 2008-2010, Mishustin ha lavorato nuovamente nel settore degli investimenti, a capo del gruppo UFG-OFG Invest.