Home News Bimbo ucciso a Novara, la zia rivela a Pomeriggio cinque: “Lei è...

Bimbo ucciso a Novara, la zia rivela a Pomeriggio cinque: “Lei è incinta ma non del suo compagno”

CONDIVIDI

Pomeriggio cinque, una notizia choc quella rivelata in diretta: l’omicidio del piccolo Leonardo ha altre sfumature, ancora più tetre

Barbara D'Urso, la verità sulla gravidanza della mamma di Leonardo
D’Urso- Leonardo

Da Barbara D’Urso emerge una verità choc legata al caso del bimbo ucciso a Novara. La zia del piccolino ha raccontato che il figlio che la donna adesso detenuta porta in grembo in realtà non è del compagno che ha ucciso Leonardo.

Pomeriggio cinque, la novità choc sul caso del piccolo Leonardo

Svolta nell’inchiesta sul caso del piccolo Leonardo, il bambino morto al suo arrivo all’ospedale Maggiore di Novara. Adesso, indagare Entrambi devono rispondere di infanticidio. I due hanno prima fatto ricorso alla facoltà di non rispondere, poi però lei ha cominciato a rivelare al sua verità.

Gli investigatori della squadra mobile hanno ricostruito la scena:  il bimbo si trovava in casa con la madre, G.R., e il compagno di lei nel loro appartamento di corso Trieste, quando è accaduta la tragedia e sono poi stati allertati i soccorsi. Il 118 ha tentato in tutti i modi di rianimare il piccolo e lo hanno caricato sull’ambulanza per portarlo all’ospedale Maggiore, dove però è arrivato privo di vita.

Una verità inaspettata a Pomeriggio cinque

A parlare ai microfoni di Pomeriggio cinque è la zia del piccolo Leonardo. Il bambino, di appena 19 mesi ha subito torture di ogni tipo da parte dell’uomo, persino morsi. La coppia aveva dapprima spiegato agli investigatori che Leonardo era caduto dal lettino, versione che non ha mai convinto nessuno.

Erano evidenti i segni di maltrattati sul corpicino di Leonardo. A Pomeriggio cinque, la zia racconta che il papà naturale di Leonardo, nel dolore le ha raccontato che il figlio che la mamma di Leonardo porta in grembo è figlio suo.