Home News Salvini: “Mi auguro che questo governo non arrivi fino in fondo”

Salvini: “Mi auguro che questo governo non arrivi fino in fondo”

CONDIVIDI

Salvini, intervenuto al forum Ambrosetti, attacca la maggioranza accusandola di una totale mancanza di potere decisionale.

Salvini
Il leader della Lega non ha risparmiato critiche neanche sulla gestione della riapertura della scuola.

Oltre al premier Giuseppe Conte, protagonista al forum Ambrosetti di Cernobbio con una serie di attacchi, anche Matteo Salvini. L’accusa principale mossa dal leader della Lega sarebbe la totale mancanza di potere decisionale. Queste, infatti, le parole usate da Salvini per descrivere la situazione dell’Italia:

Secondo il leader della lega l’unico collante a tenere in piedi questo governo è la vittoria delle elezioni

“Questo Paese rischia di morire di non decisione. Non puoi avere al governo uno che dice sì e uno che dice no. Mi auguro che L’Italia torni a decidere”.

L’attacco di Salvini non si placa , anzi, secondo quest’ultimo l’unico collante, utile a tenere ancora insieme il governo, sarebbe la volontà comune di non perdere le elezioni. Inoltre, l’uomo spera in un cambiamento e che il paese non si limiti ad aspettare il 2022 quando verrà eletto un nuovo presidente della Repubblica.

Le critiche di Salvini non risparmiano neanche la scuola

L’altro tema “dolente” toccato da Salvini sarebbe quello legato a scuole ed università. Secondo il leader leghista, infatti, l’Italia sarebbe l’unico paese europeo in cui ancora non vi sono certezze riguardo il predetto argomento.

Il premier, inoltre, fa notare come i due assessori della lega, quelli di Trento e Bolzano, sono già a scuola da tempo, intenti a riprendere a tempo pieno.

Salvini, infine, si è esposto anche sul progetto del ponte che dovrebbe collegare Reggio con Messina. Dopo tanti anni in cui si è solo parlato del progetto, il leader della lega vorrebbe vederlo finito entro 5 anni.

Inoltre, Salvini si sofferma anche sulle altre opere pubbliche, lodando la ricostruzione del ponte di Genova ma ricordando come vi sia lì un altro progetto in sospeso. Stiamo parlando della Gronda, secondo Salvini ferma sul tavolo del ministro dei trasporti per colpa di alcuni litigi.