Home Politica Politica, Di Maio e Conte i leader più apprezzati nel M5S

Politica, Di Maio e Conte i leader più apprezzati nel M5S

CONDIVIDI

Da alcuni sondaggi, Giuseppe Conte risulterebbe il politico più amato fra gli elettori del M5S, distante solo 6 punti Luigi Di Maio.

Di Maio Conte
A spiccare dal sondaggio sono stati i nomi di Giuseppe Conte e Luigi Di Maio.

Sarebbe l’attuale premier Giuseppe Conte il parlamentare più amato all’interno del Movimento 5 Stelle. Sono questi i dati emersi da alcuni sondaggi effettuati da parte degli elettori pentastellati.

Per Di Maio e Conte si parla di un apprezzamento di oltre il 70%

A seguire, in questa speciale classifica, a solo 6 lunghezze dalla “vetta” Luigi Di Maio. Si parla comunque di un risultato di tutto rispetto, infatti, Di Maio ha ottenuto oltre il 70% dell’apprezzamento.

Inoltre, l’attuale Ministro degli Esteri risulterebbe essere il leader del Movimento 5 Stelle più stimato fra gli altri partiti.

Di seguito ecco nel dettaglio i risultati del sondaggio promosso da Ilvo Diamanti e pubblicato sulla testata La Repubblica. Conte risulta “il vincitore” con il 77% dei voti, subito dietro, come predetto, a soli 6 lunghezze Luigi Di Maio.

A seguire il fondatore del partito, Beppe Grillo con il 59% e Alessandro Di Battista con il 52%. A chiudere le posizioni, infine, il capo politico reggente, Vito Crimi.

Di Maio sarebbe il leader del Movimento 5 Stelle più apprezzato dagli altri partiti

Inoltre, come predetto, Di Maio sarebbe anche il politico del M5S più stimato tra gli altri partiti, con un gradimento pari al 32%, ben 11 punti sopra a Di Battista. Questo sondaggio, infine, risulterà fondamentale anche durante i prossimi Stati Generali anche se Di Maio ha già detto che non tornerà alla guida del Movimento.

“È arrivato il momento di eleggere una leadership forte perché i movimenti come i partiti hanno bisogno di guide che non devono per forza essere singole, anche plurali”.

Stando a quanto dichiarato, infatti, per Di Maio una buona collettività risulterà per il Movimento una guida migliore rispetto ad un singolo capogruppo.