Home Cronaca Pistoia, terribile schianto in auto: nonni morti, si salva il nipote 11enne

Pistoia, terribile schianto in auto: nonni morti, si salva il nipote 11enne

CONDIVIDI

In seguito ad un tremendo schianto in auto contro un muro a Pistoia ha perso la vita una coppia di nonni mentre il nipote di 11 anni è rimasto ferito.

carabinieri
carabinieri- immagine pixabay

In Provincia di Pistoia si è verificato un grave incidente stradale: due nonni sono morti in conseguenza dello schianto in auto, mentre si è salvato il nipotino che viaggiava con loro. I dettagli.

Lo schianto in auto a Pistoia

Un terribile incidente è avvenuto intorno alle 12 di oggi martedì 21 luglio ed ha coinvolto tre persone.

L’auto sulla quale si trovavano due pensionati di 75 e 74 anni insieme al loro nipotino di appena 11, è finita contro un muro nel piccolo centro di Pracchia in provincia di Pistoia.

Sul luogo dell’incidente sono accorsi i sanitari del 118 assieme al nucleo dei carabinieri ed i vigili del fuoco come riporta Today e la scena che si sono ritrovati davanti è stata da brividi.

Secondo quanto emerge dalle prime indiscrezioni la dinamica ipotizzata sarebbe quella di una tragica fatalità.

L’auto della famigliola avrebbe imboccato un ponte all’uscita del quale sarebbe finita violentemente contro un muro del centro di Pracchia.

Il conducente avrebbe potuto accusare un malore, come ipotizzano le prime ricostruzioni degli inquirenti.

Sul posto continuano gli accertamenti.

Morti i nonni, salvo il nipotino

La notizia ha sconvolto la comunità del luogo per la triste perdita: i due nonni infatti hanno perso entrambi la vita nello schianto.

L’impatto con il muro è risultato fatale per i due anziani ed a nulla sono valsi i tentativi dei soccorsi.

Gli operatori del 118 infatti sono accorsi nell’immediatezza dell’incidente ed hanno provato a rianimare i due viaggiatori ma entrambi sono morti sul posto senza nemmeno arrivare in ospedale.

Il nipotino di appena 11 anni, è rimasto coinvolto nello schianto ma fortunatamente non ha riportato danni gravi.
Sul posto è giunto anche l’elisoccorso per trasportare d’urgenza il bimbo all’ospedale Meyer di Firenze.