Home Cronaca Si suicida nel Tevere con le sue gemelline: emergono le parole del...

Si suicida nel Tevere con le sue gemelline: emergono le parole del primario dell’Ospedale

CONDIVIDI

Pina Orlando era una ragazza solare ma quel giorno ha deciso di suicidarsi insieme alle sue gemelle appena nate, gettandosi nel Tevere. Ora il primario rompe il silenzio

Pina Orlando
Pina Orlando

Pina Orlando è la mamma che si è gettata nel Tevere insieme alle sue gemelline appena nate. Le parole del Primario oggi fanno riflettere.

La terribile morte della mamma delle due gemelle

Per capire questa terribile storia si deve fare un passo indietro nel passato, a quasi un anno fa. La giovane mamma, dopo il matrimonio, era rimasta incinta grazie alla procreazione assistita visto che la coppia non riusciva ad avere figli in maniera naturale.

Una gravidanza felice e desiderata, sino al parto quando le gemelle nascono premature e vengono sottoposte ad un ricovero molto lungo all‘interno dell’ospedale stesso.

Le piccole avevano riportato dei danni permanenti e il calvario di questi due genitori diventa molto pesante, insieme alla paura di perderle da un momento all’altro. Ma in un momento di sconforto, la giovane mamma prende le sue piccole – Benedetta e Sara  – e decide di farla finita gettandosi insieme a loro nel Tevere.

Le parole del primario

Giovanni Vento – primario di Terapia intensiva nonatale del Gemelli di Roma – ha rilasciato alcune parole al Corriere della Sera, parlando proprio di questa donna e del suo iter molto lungo e complesso:

“gli psicologi e il pediatra avevano valutato in quella donna segnali di rischio. la perdita del terzo gemello l’aveva scossa però non aveva accettato il sostegno offerto”

Evidenziando che in questi casi i medici devono stare vicino ai pazienti molto di più di quello che fanno, vivere le emozioni e non tralasciare alcun dettaglio:

“il neonato è un esserino molto speciale”