Home Cronaca Incidente mortale al Dakar Rally, perde la vita il motociclista francese Pierre...

Incidente mortale al Dakar Rally, perde la vita il motociclista francese Pierre Cherpin

CONDIVIDI

Il pilota del Dakar Rally – Pierre Cherpin – è deceduto per le lesioni riportate in un incidente avvenuto in pista il 10 gennaio 2021.

Pierre Cherpin, 52 anni, stava gareggiando nella settima tappa dell’iconico rally da Ha’il a Sakaka, in Arabia Saudita, quando è caduto al traguardo di 178 chilometri.

Secondo una dichiarazione degli organizzatori della gara, il francese è stato trovato privo di sensi e portato all’ospedale di Sakaka.

I medici hanno confermato che il motociclista aveva riportato un grave trauma cranico.

Pierre Cherpin

Pierre Cherpin, l’incidente mortale in pista

Gli organizzatori della gara hanno riferito che Pierre Cherpin ha avuto un grave trauma cranico dopo l’incidente del 10 gennaio ed è stato sottoposto a un intervento di neurochirurgia.

Le sue condizioni si sono stabilizzate ed è stato posto in coma indotto prima di essere trasportato in aereo all’ospedale di Jeddah.

È morto durante un trasferimento su un aereo sanitario da Jeddah a Lille, in Francia.

Dakar desidera estendere le sue più sincere condoglianze alla sua famiglia, parenti e amici“, si legge in una dichiarazione degli organizzatori.

La scoperta di nuovi posti da parte del motociclista

Cherpin ha preso parte al suo quarto Rally Dakar da quando ha fatto il suo debutto nel 2009.

Lla gara si è svolta in Sud America per la prima volta.

Gareggiando nella categoria “Original by Motul” per piloti non assistiti su moto e quad, era al 77° posto in classifica generale, al termine della sesta tappa della gara di quest’anno.

Sono un dilettante, non voglio vincere ma scoprire paesaggi che altrimenti non avrei mai avuto modo di vedere“, dichiarò Cherpin, secondo quanto rivelano gli organizzatori.

Tutto è emozionante: andare in bicicletta, vivere la tua passione, conoscere te stesso”. Il Rally Dakar 2021, iniziato il 3 gennaio, si conclude venerdì a Jeddah.

Questa gara si è svolta in Europa e Africa, dal 1979 al 2007, ma è stata spostata in Sud America e poi in Medio Oriente nel 2020 dopo che l’evento del 2008 fu cancellato a causa di problemi di sicurezza.

Ci sono tradizionalmente cinque categorie principali di veicoli nel Rally Dakar: auto, moto, camion, UTV e quad. E Pierre faceva parte di quella delle moto.