Home Personaggi Chi è Pierluigi Barbieri il presunto killer che ha ucciso Ilenia Fabbri...

Chi è Pierluigi Barbieri il presunto killer che ha ucciso Ilenia Fabbri a Faenza

CONDIVIDI

È stato arrestato il presunto esecutore materiale dell’omicidio di Ilenia Fabbri a Faenza. Ecco chi avrebbe assoldato l’ex marito.

Pierluigi Barbieri accusato omicidio Ilenia Fabbri

Pierluigi Barbieri sarebbe l’esecutore materiale del terribile omicidio di Faenza secondo quanto ritengono gli inquirenti. Ecco chi è e come è stato coinvolto nel tragico caso di cronaca.

Pierluigi Barbieri chi è

Le notizie su Barbieri parlano di un uomo nato 52 anni fa a Cervia in provincia di Ravenna ma da tempo residente in a Rubiera nella provincia di Reggio Emilia.

L’uomo nella zona era chiamato “lo zingaro” ed aveva la passione per le moto, fatto che lo ha avvicinato all’altro inputato dell’omicidio di Ilenia Fabbri, Claudio Nanni.

Barbieri aveva già commesso alcuni reati per i quali era stato arrestato ad aprile scorso. ma aveva già lasciato il carcere il 10 agosto. Nel febbraio dello scorso anno infatti, Barbieri aveva partecipato con tre complici, ad una rapina con pestaggio ai danni di un 52enne disabile di Predappio.

Il movente sarebbe stato un debito non saldato e la condanna era stata in quel caso di 5 anni e quattro mesi per lesioni aggravate ed estorsione come riporta Il Resto del Carlino.

Il 3 marzo il 53enne è stato arrestato con l’accusa di essere l’esecutore materiale dell’omicidio di Ilenia Fabbri ed è in attesa delle fasi processuali che chiariranno le eventuali responsabilità.

Ecco tutti gli indizi nel caso di Faenza che hanno portato a lui.

L’arresto per l’omicidio di Ilenia Fabbri

Pierluigi Barbieri è stato arrestato: è accusato di aver commesso l’omicidio Ilenia Fabbri il 6 febbraio scorso, su commissione.

Sarebbe emerso infatti che lui e Claudio Nanni, ex marito della 46enne uccisa, si conoscevano da tempo poiché avevano in comune l’interesse per le moto.

Una telecamera registrò infatti un loro incontro, risalente allo scorso gennaio, di fronte all’officina di Nanni. Inoltre la mattina dell’omicidio, intorno alle 5.15, un’altra telecamera registrò le immagini dell’auto di Barbieri nei pressi della casa dove poco dopo le 6 Ilenia venne brutalmente uccisa.

Una figura compatibile con le fattezze di Barbieri inoltre è stata filmata dalle telecamere poco distanti dalla villetta di Ilenia, nei momenti contestuali al delitto.

L’accusa ritiene che Barbieri abbia commesso il delitto su commissione proprio dell’ex marito- anche lui arrestato ed in attesa di convalida- ma non si hanno ancora indizi sulla cifra che avrebbero pattuito.

Dopo l’arresto Pierluigi Barbieri è stato condotto nel carcere di Rimini ed è in attesa dell’interrogatorio di Garanzia che verrà tenuto dal Gip di Ravenna.