Home Salute & Benessere Come sbarazzarsi dei pidocchi e impedirne la diffusione

Come sbarazzarsi dei pidocchi e impedirne la diffusione

CONDIVIDI

Come eliminare i pidocchi dai capelli e bloccarne la diffusione su tutta la testa.

pidocchi
pidocchi

Prima di iniziare a trattare i pidocchi, devi sapere che hai un problema con il quale devi interfacciarti. Mentre – in genere – il primo sintomo di un’infestazione da pidocchi è un cuoio capelluto pruriginoso, alcune persone in realtà non avvertono prurito. È necessaria un’ispezione approfondita per diagnosticare definitivamente il problema.

La prima cosa che dovrai fare è esaminare attentamente i capelli e il cuoio capelluto di tuo figlio sotto una luce intensa.

Potresti avvistare un pidocchio adulto che corre veloce attraverso il cuoio capelluto: cerca un insetto senza ali marrone chiaro o grigiastro non più grande di un seme di sesamo.

Poiché i pidocchi si nascondono rapidamente, è più comune individuare le loro uova, che sono chiamate lendini.

I pidocchi depongono le loro uova sul fusto del capello vicino al cuoio capelluto.

Le lendini possono essere marrone chiaro, marrone o giallastro e sono molto piccole.

Mentre le lendini possono essere sparse ovunque intorno al cuoio capelluto, troverai spesso grandi grappoli nei capelli sulla nuca e intorno alle orecchie.

Può essere facile confondere le lendini con la forfora, ma a differenza della forfora, non puoi spazzare via, poiché sono strettamente aderenti ai capelli.

Lasciati a se stesse, le lendini si schiudono in una o due settimane nella fase adolescenziale chiamata ninfa.

Circa una settimana dopo, maturano in pidocchi adulti, completamente preparati per perpetuare il ciclo di vita dell’alimentazione, dell’allevamento e della deposizione delle uova.

Come sbarazzarsi dei pidocchi che sono in giro per casa

  • Lavare la biancheria da letto della persona infetta in acqua calda e asciugare al massimo livello di calore.
  • Tieni presente che se una persona in una famiglia ha i pidocchi, è abbastanza comune che anche il resto della famiglia ne abbia.
  • Metti i cuscini del letto nell’asciugatrice a fuoco vivo per almeno 30 minuti.
  • Aspirare a fondo i tappeti nella camera da letto e nel resto della casa.
  • Raccogli pettini, spazzole, lacci per capelli e altri accessori per capelli e incollali nel congelatore per almeno 24 ore.

Se il bambino condivide il suo letto con peluche, metti tali giocattoli nella lavatrice a temperatura elevata per almeno 30 minuti oppure sigillali in un sacchetto di plastica per almeno tre giorni. I pidocchi non possono vivere più a lungo senza nutrirsi di sangue.

Come eliminarli dai capelli dei bambini

Non è necessario sottoporre il bambino a trattamenti con ingredienti potenzialmente dannosi.

Inoltre, molti pidocchi hanno sviluppato l’immunità ai pesticidi comunemente usati nei prodotti per il trattamento dei pidocchi.

Ecco cosa c’è da fare:

Acquista un buon pettine per pidocchi. I modelli migliori sono quelli con denti lunghi e sottili che rimuovono efficacemente le lendine, le ninfe e i pidocchi degli adulti.

Rivestire la testa della persona infetta con olio d’oliva o balsamo per capelli per facilitare il passaggio del pettine tra i capelli.

Ora inizia la parte noiosa: è necessario pettinare ripetutamente ogni ciocca di capelli dal cuoio capelluto all’estremità del fusto del capello.

Adagia lendini e pidocchi raccolti su un tovagliolo di carta mentre lavori.

Saturare i capelli secchi dal cuoio capelluto alle radici con un prodotto per delirazione privo di sostanze chimiche come, che usi il sale per asciugare e uccidere i pidocchi, le ninfe e le lendini degli adulti. Lascia asciugare i capelli all’aria.

Infine, lava i capelli del tuo bambino con uno shampoo privo di sostanze chimiche che uccide eventuali pidocchi o lendini.

Dopo aver massaggiato accuratamente lo shampoo sui capelli, lascialo in posa per 15 minuti prima di risciacquare.