Home News Picchiano una bambina durante l’esorcismo: genitori rimangono a guardare

Picchiano una bambina durante l’esorcismo: genitori rimangono a guardare

CONDIVIDI

I vicini di casa praticano un esorcismo su una bambina di 4 anni e la picchiano con violenza: i genitori l’hanno guardata morire, impassibili.

esorcismo
esorcismo – iStock

Un esorcismo finito male vede una bambina di soli 4 anni vittima dei vicini di casa che l’hanno picchiata con violenza davanti i genitori impassibili. Durante l’esorcismo la coppia è stata così violenta da uccidere la bambina davanti ai suoi genitori.

Orribile vicenda che ha scosso fortemente l’opinione pubblica.

Bambina picchiata durante esorcismo

Un accaduto sconcertante ha scosso gli americani, un evento che nessuno poteva immaginare ha destabilizzato i cittadini del Missouri.

Giornalmente succedono eventi atroci che non sappiamo spiegarci, si legge su inews24.it, e sono spesso dovuti all’irrazionalità umana. Quanto successo a questa povera bambina ha davvero stupito tutti, un orrore senza precedenti.

Una coppia di vicini ha picchiato con violenza una bambina mentre le praticavano un esorcismo davanti ai genitori, accondiscendenti. La piccola soffriva e urlava mentre i suoi genitori guardavano la scena raccapricciante impassibili, non sono intervenuti e l’hanno lasciata morire per mano della coppia violenta.

Due giorni fa è accaduta la tragedia, una bambina innocente di soli 4 anni è stata vittima della perversione umana. La bambina soffriva di fortissimi dolori di pancia da diversi giorni e si lamentava spesso piangendo a causa del dolore.

I genitori guardarono la figlia morire

I vicini di casa della piccola avevano conosciuto lei e la sua famiglia nella chiesa del quartiere scambiando due parole dopo la messa.

I due convinsero i genitori della bambina che era posseduta dal demonio visto che i dolori permanevano e lei continuava a lamentarsi senza fine e senza freno. Convinti dalle parole dei vicini, i genitori gli hanno permesso di praticare un esorcismo alla figlia sperando di farla guarire liberandola dal male fisico che la pervadeva.

Purtroppo le cose non sono andate come previsto, la situazione è degenerata velocemente costando alla piccola la vita.

Le autorità hanno trovato il corpo della bambina completamente massacrato, martoriato da ripetute percosse con graffi, contusioni, lividi e ferite molto evidenti. La bambina aveva solo 4 anni ed è morta per la violenza delle percosse inferte durante l’esorcismo proprio davanti ai suoi genitori che non sono intervenuti per salvarla.

Una tragedia che fa inorridire specialmente sapendo che i genitori della povera creatura erano li a guardare senza intervenire, potevano salvarla interrompendo la pratica ma hanno scelto di non agire condannandola a morte certa.