Home Televisione Piazzapulita, anticipazioni: inchiesta bomba, Formigli contro De Luca

Piazzapulita, anticipazioni: inchiesta bomba, Formigli contro De Luca

CONDIVIDI

L’annuncio del conduttore di Piazzapulita anticipa che stasera verrà trattato il caso dei medici campani: De Luca ha imbavagliato la sanità?

Piazzapulita anticipazioni
Corrado Formigli

Formigli torna sul caso dell’intervista negata all’ultimo alla redazione di Piazzapulita da parte dei medici campani: l’inchiesta bomba contro De Luca, cosa emergerà stasera?

L’annuncio di Corrado Formigli: inchiesta bomba sulla sanità campana

Ad annunciarlo sui social è stato il giornalista e conduttore tv Corrado Formigli: stasera nella consueta puntata di Piazzapulita si preannunciano scontri e rivelazioni bomba.

A tenere banco sarà infatti il caso che ha avuto origine proprio dal rifiuto del direttore sanitario dell’ospedale Cotugno di Napoli di concedere l’intervista all’inviata Giulia Cerino.
L’intervista era già stata concordata ed il dietro-front è arrivato inaspettato e senza alcuna spiegazione, afferma Formigli.

Di qui l’accusa a Vincenzo De Luca di imbavagliare i medici:

“La Regione Campania imbavaglia i medici? Sarebbe una grave mancanza di trasparenza..De Luca che dice? Ce ne occuperemo con un’inchiesta bomba”

Sono le parole di Formigli che preannunciano cosa accadrà in studio su La7 a partire dalle 21.15.
Sempre il conduttore ha anticipato su cosa verterà l’inchiesta: anche gli altri ospedali ed enti sanitari campani si sarebbero accodati al Cotugno, e per Formigli questo è indice di poca trasparenza della Regione:

“De Luca vieta ai medici di parlare ai giornalisti. De Luca usi più trasparenza.”

La replica dell’Unità di Crisi, lo scontro è aperto?

Secondo quanto afferma Formigli dunque il veto a comunicare con i giornalisti sarebbe giunto direttamente dal Governatore De Luca, demandando le comunicazioni all’Unità di Crisi, ma la replica non si è fatta attendere come riporta Napoli Today.

“Si chiarisce che non vi è nessun bavaglio e nessuna limitazione al diritto di cronaca”

E’ la nota dell’Unità di Crisi che spiega come l’unico intento fosse quello di evitare notizie contrastanti sulla delicata situazione di emergenza sanitaria nella Regione in cui medici ed operatori sono impegnati quotidianamente.

Lo scontro pare dunque aperto e verranno trattati in studio ulteriori elementi e dichiarazioni: il Governatore De Luca dirà qualcosa?
Non rimane che sintonizzarsi stasera come ogni giovedì alle 21.15 su La7!