Home Politica Piattaforma Rousseau, M5s corre da solo alle regionali di Emilia Romagna e...

Piattaforma Rousseau, M5s corre da solo alle regionali di Emilia Romagna e Calabria: “Il messaggio è chiaro”

CONDIVIDI

La Piattaforma Rousseau ha deciso e il M5s “corre” da solo alle prossime regionali di Emilia Romagna e Calabria. La reazione del Governo?

Piattaforma Rousseau
Piattaforma Rousseau

Tutto nelle mani della Piattaforma Rousseau che lancia un chiaro messaggio e vuole che il M5s non si allei per le prossime Regionali.

La corsa alle Regionali del M5s

Il M5s ha affidato la decisione ai suoi elettori, chiedendo di scegliere come affrontare le prossime Regionali di Calabria e Reggio Emilia.

Secondo il sondaggio il messaggio è stato chiaro e il partito si presenterà con una sua lista senza alcuna alleanza. Gli iscritti del Movimento hanno partecipato in 27.273 sul totale degli aventi diritto di voto pari a 125.018. Nel totale il 70,6% si è definito favorevole alla partecipazione in solitaria a queste Regionali.

Luigi Di Maio una volta appresa la notizia si è definito concretamente pronto ad affrontare questo step:

“la prossima settimana individueremo i candidati presidenti”

Ma per il leader del Movimento il messaggio che gli elettori hanno voluto mandare è forte, chiaro e senza interpretazioni:

“gli iscritti ci hanno mandato un messaggio fortissimo: dobbiamo partecipare alle regionali con tutte le nostre forze”

Evidenziando nel suo post di Facebook che ora non c’è nulla da fare se non dare il massimo per queste due Regioni italiane:

“non so quale risultato raggiungeremo, ma io sarò in prima linea”

Nonostante il leader del M5s avesse chiesto una pausa, davanti a questo risultato non si tira indietro e sente una urgenza da parte degli iscritti nell’andare avanti ma senza alcun alleato.

Durante la votazione di ieri lo stesso Di Maio si era definito preoccupato:

“c’è bisogno di mettere a posto alcune cose, c’è un momento di difficoltà”