Home News Piantare pomodori: trucchi e consigli per un raccolto abbondante

Piantare pomodori: trucchi e consigli per un raccolto abbondante

CONDIVIDI

Piantare i pomodori può sembrare una cosa da niente, ma esistono dei piccoli trucchi per avere un buon raccolto anche in vaso.

piantare pomodori

Piantare i pomodori nel nostro orto o sul nostro terrazzo è un’operazione relativamente semplice. Ci permette di avere del cibo a kilometro zero, a basso costo e soprattutto genuino. Bastano pochi accorgimenti per avere un ricco raccolto.

Piccoli trucchi per il posizionamento del pomodoro

Bastano pochi e piccoli trucchi per avere delle piante rigogliose:

  • mantenete il terreno caldo e sole diretto per le piante: le piante di pomodoro amano il caldo quindi prima di posizionarle nel vostro orto o nella cassetta, vi consiglio di coprire con un telo scuro la zona, in modo da riscaldarla. Le piante avranno bisogno di essere in piena luce e abbastanza distanziate in modo da permettere la circolazione dell’aria. Ricordate che il concime raffredda il terreno, per cui fatelo quando è ben caldo.
  • rotazione nell’orto: il pomodoro è una pianta che impoverisce il suolo. Per questo si consiglia di far rotare la coltura ogni anno, spostandola. in caso di coltivazione in vaso o in cassetta, a fine stagione date una dose maggiore di concime al vaso e lasciate risposare coperto tutto l’inverno. Ad inizio stagione, rimestate bene e ricominciate a seminare.
  • compost e rimozione dei rami: aggiungete del compost alle radici quando i pomodori stanno iniziando a germogliare. Quando trovate rami secchi, eliminateli per mantenere le piante in salute.
  • germogliazione in casa: spesso si fanno germogliare le piante in semenzario in casa. Se eseguite questo passaggio, ricordatevi che è importante ogni giorno esporle al fresco per almeno una decina di minuti.
  • innaffiatura: bagnate il terreno e mai la pianta
  • piantare i pomodori: se partite dai semi, metteteli direttamente in terra, in un piccolo semenzario oppure direttamente nell’orto. Se invece acquistate direttamente le piante da un vivaio, dovrete piantarle in profondità. Questo aiuterà le piante a sviluppare un apparato radicale molto più forte, dandovi più pomodori.