Home News Pianta di limone, come coltivarla e gli usi: dal profumo allo speciale...

Pianta di limone, come coltivarla e gli usi: dal profumo allo speciale all’aroma

CONDIVIDI

Coltivare una pianta di limone non è molto complesso, tra usi e profumi molto speciali

Pianta di limone
Pianta di limone

Un pianta di limone è in grado d’offrirvi un piacevole aroma e decorare ogni ambiente, in modo naturale senza ricorrere a profumazioni chimiche.

Una casa profumata è più accogliente e coltivare un limone partendo dal seme non è complesso. Parlo per esperienza, sono riuscita a far nasce 5 piantine, un record per me, che non sono dotata di un gran pollice verde.

La semina del limone

Personalmente ho messo subito a dimore il seme, senza farlo prima germogliare. Vi consiglio di prendere un vaso che abbia almeno un buco di scolo, per evitare fastidiosi ristagni d’acqua. Ne esistono di carini e decorativi, ma potrete anche optare per un vaso semplice, che poi inserirete in sottovasi decorativi.

Avrete bisogno di ben poco materiale:

  • semi di limone
  • di terra morbida e drenante
  • vaso di media dimensione.
  • una piccola pinza per togliere la pellicina che ricopre il seme (passaggio che permette di far germogliare più facilmente la pianta)

Parliamo ora della semina vera e propria. Dobbiamo preparare il seme, lasciandolo in ammollo per circa un’ora. Trascorso questo tempo, dovrete far asciugare i semi su un panno oppure un pezzo di carta. Noterete che il seme ha una pellicina morbida, con la pinzetta, toglietela in modo molto delicato. Ora possiamo muoverci in due modi:

  1. Seminarli direttamente nel vaso. Io ho usato questa tecnica e con mia grande sorpresa tutti i semi che avevo piantato, sono germogliati. Ora ho separato le piante, dando un vaso ciascuna, salvo che piante, che hanno incrociato le radici.
  2. Metterli in un recipiente con del cotone umido, attendendo fino a 2 giorni, attendendo che germinino. Dopo questo passo, una volta che abbiamo il germoglio, dovremo piantarli nel nostro vaso, sistemandoli a spirale.

Ora non dobbiamo far altro che attendere che le piante crescano, esposte il più possibile alla luce diretta del sole. Potrete decorare il terreno con sassi colorati, che hanno anche la funzione di mantenere il terreno umido ed impedire a piccole erbacce di crescere. Il limone va’ innaffiato quando il terreno risulta non più umido.