Home Salute & Benessere Perché non dovresti mai lavare le uova fresche prima di cucinarle

Perché non dovresti mai lavare le uova fresche prima di cucinarle

CONDIVIDI

Nella migliore delle ipotesi, stai solo facendo ciò che è già stato fatto. Nel peggiore dei casi, stai potenzialmente promuovendo la diffusione di batteri. Ecco perché non devi lavare le uova prima di cucinarle.

Non lavare le uova prima di cucinarle: ecco perché

Ha molto senso che tu voglia lavare il cibo che mangi prima di cucinarlo. Quando si tratta di ciò che stai mettendo nel tuo corpo, più pulito e meglio è, giusto? Bene, sarebbe certamente bello se le cose fossero così semplici quando si tratta di contaminazione del cibo.

Ma, nel caso di alcuni alimenti, lavarli non fa praticamente la differenza. E, per alcuni altri, il lavaggio può fare più male che bene. Questo è il caso delle uova.

Il processo di pulitura, in realtà, è fatto a monte in fase di produzione. Il processo rimuove un rivestimento protettivo naturale chiamato “fiore” o “cuticola” dalla superficie dell’uovo.

Una volta che l’uovo è stato lavato, sulla superficie dell’uovo viene applicato un film di olio minerale commestibile. Quel film è lì per impedire a qualsiasi batterio di penetrarlo e potenzialmente contaminare l’uovo.

Se lavi un uovo prima di cucinarlo, perché il suo guscio è poroso, l’acqua può spingere i batteri nell’uovo, soprattutto se usi acqua fredda o acqua corrente.

Le uova fresche di fattoria, che non hanno subito il rigoroso processo di lavaggio commerciale, hanno un potenziale maggiore di venire a contatto con lo sporco.

Se si vuole lavare questo prodotto, allo stato grezzo, allora è bene utilizzare acqua calda, evitando il sapone. Ma, quando si tratta di uova vendute al supermercato, non lavarle.