Home Salute & Benessere Perché lo zafferano è la spezia più costosa del mondo?

Perché lo zafferano è la spezia più costosa del mondo?

CONDIVIDI

Un paio di chili di spezie potrebbero farti spendere un bel po’ di euro. Ecco perché lo zafferano è la spezia più costosa al mondo.

Perché lo zafferano è costoso?

Risotto italiano, paella spagnola e curry indiano hanno tutti qualcosa in comune: lo zafferano. Le persone conoscono la spezia grazie al suo sapore molto particolare, al colore brillante e al prezzo elevato. Lo zafferano di qualità può costare circa 3,000 euro per pochi bulbi.

Lo zafferano, pertanto, si classifica come la spezia più costosa al mondo: ciò dipende dal processo di crescita. Solo una piccola parte del fiore di zafferano, le stigmate, viene effettivamente utilizzata per la spezia.

Quindi ci vogliono circa 75.000 fiori di zafferano per fare solo un chilo di spezie. Le stigmate sono delicate, quindi raccoglierle e asciugarle è un lavoro costoso e manuale.

La pianta è delicata come le stimmate stesse. Cresce solo in condizioni molto specifiche, fiorendo solo per una settimana dell’anno. Crescono meglio in pieno sole e terreno ricco e ben drenato in una zona asciutta in estate.

Gli zafferano indiani, iraniani e spagnoli sono i tipi più popolari, anche se gli americani acquistano principalmente la varietà spagnola.

Le persone sono disposte a pagare così tanto per la spezia più costosa del mondo, in virtù dei benefici sulla salute riportati e al gusto difficile da descrivere. La ricerca mostra che lo zafferano può migliorare l’umore, ridurre i sintomi della sindrome premestruale, aiutare la perdita di peso e altro.

Zafferano, una spezia amata da sempre

In passato, gli antichi greci, cinesi e indiani utilizzavano le spezie per tutto, dai profumi alle pozioni mediche.

Se provi a cucinare con lo zafferano, assicurati di non comprare la varietà macinata. Alcuni venditori lo tagliano con altre spezie come la curcuma o la paprika.

Pertanto, affidati a un venditore che ti dia il giusto prodotto.