Home Salute & Benessere L’insalata in busta va SEMPRE lavata: quali rischi corri se non lo...

L’insalata in busta va SEMPRE lavata: quali rischi corri se non lo fai

CONDIVIDI

Lo sai perché devi sempre lavare l’insalata in busta anche se c’è scritto “già lavata e pronta all’uso”? Ecco quali rischi corri se non lo fai sempre.

insalata imbustata in frigorifero – iStock

Devi sempre lavare l’insalata in busta anche se è già pronta all’uso come scritto spesso sulle confezioni. Corri gravi rischi a non farlo, scopri quali sono.

L’insalata in busta già pronta è una vera e propria benedizione per chi ha poco tempo e vuole mangiare una contorno sano e leggero.

Quasi tutti la compriamo già pronta cioè già lavata, tagliata a pezzi e pronta da mangiare. Va solo condita e gustata al volo com’è giusto che sia, giusto? No, sbagliatissimo.

Anche se sulla busta c’è scritto “già lavata e pronta all’uso” non dovete saltare il fondamentale passaggio del risciacquo prima di consumarla.

Studi scientifici hanno confermato che dovete lavarla sempre per non stare male: vediamo perché è così importante farlo e quali rischi correte non facendolo.

Quali rischi pericolosi se non la lavi

Sembra una raccomandazione così banale e superflua quella di ricordarsi di lavare l’insalata già pronta all’uso, ma non è affatto banale anzi è fondamentale.

Perfino i prodotti che sembrano perfetti, limpidi e commestibili possono nascondere al loro interno sostanze invisibili a occhio nudo che potrebbero nuocere alla salute.

Dal 2015 in Italia lo Stato ha istituito una legge importante che tutela i consumatori: ogni produttore e distributore deve sempre rispettare la catena del freddo. Le insalata e le verdure sigillate in confezioni apposite non possono essere tenute a temperature superiori a 8°C.

Ciò deve rigorosamente avvenire durate tutti gli step del processo di realizzazione del prodotto fino alla consegna sui banchi del negozio. In questo modo la qualità è alta e l’igiene viene totalmente assicurata.

Nonostante questa premessa è sempre bene lavare l’insalata già pronta anche se sulla confezione è stato specificato che tale prodotto è già stato sciacquato.

I liquidi di questi prodotti alimentari sono rinomati per veicolare enti patogeni come la pericolosa Salmonella: è sempre meglio sciacquare accuratamente con acqua fresca e bicarbonato la verdura in busta e pronta all’uso.

Uno studio clinico condotto dall’Università di Torino ha dimostrato che la pratica, gustosa e utile insalata in busta già pronta è piena di agenti patogeni:

  • batteri e virus (toxoplasma gondii, pseudomonas, staphiyococcus,…)
  • microrganismi patogeni

In Germania un laboratorio ha fatto analizzare dei campioni di verdura fresca sigillata in confezioni pronte all’uso. I risultati sono stati poco rassicuranti: in una parte dei campioni analizzati sono state ritrovate tracce di microorganismi patogeni come l’Escherichia Coli.

I sintomi che dà l’infezione da E.Coli sono molto spiacevoli: diarrea, vomito, crampi e dolori addominali.

Leggi anche: microplastiche in frutta e verdura, lo studio italiano

Tutto questo malessere può essere evitato se prima di mangiare le verdure in busta pronte all’uso le sciacquate con acqua fresca e bicarbonato.

LettoQuotidiano.it è stato selezionato nella nuova app di Google News. Per rimanere sempre aggiornato clicca qui e poi sulla stellina “Segui”