Home News Pensioni: cristallizzata Quota 100, andiamo avanti per il 2020

Pensioni: cristallizzata Quota 100, andiamo avanti per il 2020

CONDIVIDI

Pensioni Quota 100: proroga fino al 2021

Quota 100 si può definire come la somma tra l’età anagrafica e gli anni di contributi che sono stati versati. Se la somma di questi due numeri dà come risultato 100, allora è possibile andare in pensione senza aspettare i 67 anni per accedere alla pensione di vecchiaia.

La misura è stata introdotta in forma sperimentale dal 2019 al 2021, successivamente è in programma l’introduzione di un sistema ancora diverso, il cd. Quota 41: ciò significa che con 41 anni di contributi, a qualsiasi età sarà possibile per tutti andare in pensione anticipata rispetto alle regole ordinarie.

Cumulabilità dei redditi da lavoro, chiarimenti INPS

INPS, con la Circolare n. 117 del 9 agosto 2019, ha fornito interessanti dettagli sulla cumulabilità dei redditi da lavoro con la pensione Quota 100, dopo che sono entrati a regime i primi pensionamenti.

I redditi non cumulabili sono quelli da lavoro dipendente, autonomo e d’impresa collegati ad attività lavorativa svolta nel lasso di tempo in cui vige il divieto.

I redditi che non si scontrano con l’incumulabilità della pensione sono:

  • redditi di impresa che non sono connessi alle attività lavorative,
  • indennità percepite dagli amministratori locali e connesse a cariche pubbliche elettive (cfr. la circolare n. 58/1998),
  • indennità percepite dai giudici onorari,
  • compensi percepiti per l’esercizio della funzione sacerdotale,

Quota 100: ecco chi sono i soggetti esclusi

Pensioni, Quota 100: sono esclusi il personale militare Forze armate, personale operativo del Corpo nazionale dei Vigili del fuoco, coloro che già beneficiano di un trattamento pensionistico o che hanno richiesto un sistema differente di pensionamento anticipato.

Quota 100: calcolo importo dell’assegno

L’importo dell’assegno viene calcolato ordinariamente:

  • con metodo retributivo per i periodi contributivi fino al 1995 incluso,
  • con il metodo contributivo (collegato direttamente ai contributi versati con un coefficiente più elevato al crescere dell’età per i periodi contributivi dal 1996.