Home News Pensione d’invalidità 2020: cos’è, quali sono i requisiti e come fare domanda

Pensione d’invalidità 2020: cos’è, quali sono i requisiti e come fare domanda

CONDIVIDI

Pensione d’invalidità 2020: aumento da 285,66 euro a 286,80 euro al mese

La pensione d’invalidità è una prestazione economica erogata dall’INPS a chi possiede un’invalidità civile riconosciuta dal 74% al 99%.

Hanno diritto a riscuotere l’assegno 2020 solamente coloro che si trovano in stato di disoccupazione e non eccedono determinati limiti di reddito annui.

Scopriamo quali sono i requisiti necessari, a quanto ammonta l’importo dell’assegno e come fare domanda.

Requisiti necessari

Dal 2020 l’importo della pensione d’invalidità INPS dovrebbe aumentare per effetto dell’adeguamento delle pensioni al costo della vita.

Con il nuovo incremento, la pensione d’invalidità civile 2020 dovrebbe aumentare dello 0,4%.

Ecco di seguito quali sono i requisiti necessari per avere diritto all’assegno pensione d’invalidità 2020:

  • avere un’età compresa tra i 18 e i 67 anni;
  • essere cittadini italiani, europei o extracomunitari in possesso del permesso di soggiorno;
  • essere in stato di disoccupazione che può essere mantenuto se non si superano 8.145 euro di reddito su base annua;
  • possedere una riduzione della capacità lavorativa generica, compresa tra il 74 e il 99%;
  • non percepire un trattamento incompatibile con la pensione d’invalidità civile.

Si ricorda che ai fini del computo del limite di reddito annuo rilevano soltanto i redditi personali percepiti dall’invalido.

Non devono essere calcolati i redditi del coniuge o degli altri familiari.

Come fare domanda e a quanto ammonta l’importo?

Per richiedere il riconoscimento dell’assegno invalidità civile 2020 è necessario, dopo aver ottenuto il certificato medico dal proprio medico curante, inoltrare all’INPS telematicamente, tramite call center o patronato, domanda d’invalidità.

Per l’anno 2020, in base agli incrementi annunciati dovrebbe aumentare da 285,66 euro a 286,80 euro al mese.

Per il corrente anno 2019 l’importo della pensione è di 285,66 euro e viene corrisposto per 13 mensilità.

Nel frattempo si deve attendere una nuova Circolare dell’INPS per avere conferma dell’importo.