Home Spettacolo Paura per Enrico Brignano, periodo buio: ‘Tra ospedali, flebo e digiuni’

Paura per Enrico Brignano, periodo buio: ‘Tra ospedali, flebo e digiuni’

CONDIVIDI

Un periodo non facile per il comico attore. Enrico Brignano è saltato da un letto d’ospedale all’altro, il motivo è molto triste.

È sicuramente uno degli attori più amati Enrico Brignano: con il suo spettacolo trasmesso in televisione proprio in questi giorni le nostre giornate hanno rivissuto un po’ di allegria perduta per via del virus.

Enrico Brignano, il periodo buio in ospedale

Di recente l’attore romano ha subito una gravissima perdita: quella dell’amato amico e maestro Gigi Proietti, a questo immenso dolore però si è aggiunto altro.

Enrico Brignano, paura per la moglie Flora Canto

Il celebre attore, Enrico Brignano, ha rivelato di recente di aver passato un momento assai difficile nei mesi scorsi saltando da un ospedale all’altro per via della moglie Flora Canto.

Lei, nota anche grazie a Uomini e Donne, dove anni fa partecipò come tronista ha dimostrato di avere anche notevoli doti canore. Dopo una breve relazione con Filippo Bisceglia, conduttore di Temptation Island, ha incontrato l’amore della sua vita nell’attore romano.

La notevole differenza d’età non è mai stato un peso. Nel 2017 è nata la loro prima figlia Martina e la loro favola continua a gonfie vele. Purtroppo di recente Flora ha raccontato di soffrire di fortissimi dolori. Infatti è stata operata di appendice, ernia e colecisti.

Come sta oggi Flora Canto?

Fortunatamente Flora si è ripresa. La serenità tra i due sembra essere tornata a regnare. Le operazioni sono andate bene e il virus per fortuna non ha compromesso la loro serenità familiare.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da floracanto (@floracanto)


Adesso Brignano è sicuramente più sereno e tranquillo sapendo che la sua bella e simpatica consorte (con la quale ha partecipato anche ad una puntata di Affari tuoi dimostrando di avere con lei un’ottima intesa) non ha più quei terribili dolori e può tornare a vivere la vita col sorriso.