Home News Patate al forno, l’ingrediente segreto da mettere nell’acqua: come renderle perfette!

Patate al forno, l’ingrediente segreto da mettere nell’acqua: come renderle perfette!

CONDIVIDI

Le patate al forno rappresentano il contorno perfetto, amate da grandi e piccini è impossibile resistergli. Ma quali sono i segreti per cucinarle in modo perfetto? Te lo sveliamo in questo articolo.

patate al forno

Le patate al forno possono diventare impeccabili seguendo qualche semplice trucchetto durante la preparazione.

La patata al forno regina delle tavole

Impossibile resistere ad una teglia di patate al forno. Quando si cucinano, il loro profumo inebriante riempie la casa facendo subito festa o, perché no, pranzo della domenica. Un piatto, usato spesso come contorno a secondi di carne, che è tipico della tradizione culinaria italiana ma non solo. Le massaie d’altri tempi ne preparavano grandi teglie e, immancabilmente, i più piccini (e non) si contendevano le patate più croccanti, quelle che erano cotte di più in superficie.

Oggi le patate sono diventate le regine dello street food. Sia al forno che nella loro versione fritta, si sposano perfettamente con decine di gusti di salse ed aromi differenti.

Cosa aggiungere all’acqua

Non tutti sanno che esiste un segreto per renderle perfette, anche a casa. Ad esempio, aggiungendo un ingrediente all’acqua in cui vengono fatte bollire le patate. Si tratta di un ingrediente che regala ai tuberi croccantezza. Non bisogna imputare la mancanza di quel lato croccante che tutti cercano alla tipologia di patata.

E’ necessario aggiungere un cucchiaino di bicarbonato all’acqua di cottura della patate per far sì che la loro croccantezza sia al top. Si tratta di una tecnica particolarmente utilizzata negli Usa. Il bicarbonato ha il potere di sfaldare la parte superficiale delle patate e permettere che si cuociano meglio e prendano tutto il sapore del condimento.

Inoltre, un altro segreto è rappresentato dal tempo di cottura. Bastano, infatti, soltanto 10 minuti affinché i tuberi cuociano al meglio. Una volta nel forno, la teglia dovrà stare non oltre i 40 minuti. Questo tempo di cottura riguarda un forno statico ad una temperatura di circa 200 gradi. Provare per credere!