Home Consigli in Cucina Pasta con le vongole perfetta: il trucco infallibile per farla più cremosa

Pasta con le vongole perfetta: il trucco infallibile per farla più cremosa

CONDIVIDI

La pasta con le vongole, il grande classico della cucina italiana che profuma di mare. Ecco svelato il trucco per farla più cremosa!

pasta alle vongole

La pasta con le vongole è un grande classico della cucina italiana, acclamata ricetta a base di pesce rimane spesso difficile farla perfetta: cremosa e senza sabbia.

Il classico piatto di linguine alle vongole: profumato all’aglio e al sapore di mare, leggermente piccante e, a chi piace, macchiato con una manciata di pomodorini pachino, vi intriga sapere come farlo perfetto? Leggete la ricetta sarà facile!

Vi sveliamo un trucco molto utile per fare una pasta alle vongole cremosa senza aggiungere burro o panna!

Vi guideremo nella preparazione soffermandoci sui passaggi da seguire per ottenere una linguina alle vongole saporita e buonissima!

Il trucco per una pasta alle vongole cremosa

Il trucco per ottenere quella deliziosa cremina nella pasta alle vongole è terminare di cuocere la pasta nel tegame per gli ultimi 4 -5 minuti!

L’amido rilasciato dalla pasta durante la cottura è responsabile della cremina tanto apprezzata, non bisogna assolutamente aggiungere panna, latte o burro!

Pasta alle vongole: Ingredienti e Preparazione

Ingredienti per 4 persone

  • 350g linguine
  • 1 kg vongole
  • 2 spicchi di aglio
  • 10 pomodorini
  • prezzemolo q.b.
  • sale q.b.
  • olio evo q.b.

Preparazione

Iniziamo subito mettendo a spurgare le vongole 5 ore prima di mettersi a tavola per mangiare le linguine: useremo il metodo dell’ammollo con la farina.

  1. Prendiamo le vongole, le battiamo una per una su un tagliere assicurandoci che restino integre e verificando che non ci sia sabbia all’interno. Se si dovessero scheggiare eliminatele.
  2. Disponetele in uno scolapasta immerso in una pentola di acqua fredda, versate un pugno di sale grosso e mezzo cucchiaino di farina: aiuterà le vongole a spurgare completamente la sabbia e in cottura si apriranno meglio.
  3. Lasciatele a bagno per 5 ore, poi sciacquatele con acqua corrente.

Mettete una pentola d’acqua per la pasta sul fuoco.

  1. In una padella bella larga mettete una dose generosa di olio evo e gli spicchi di aglio incamiciati, lasciateli rosolare per 1 minuto e poi buttate le vongole e 2 rametti di prezzemolo in padella.
  2. Coprite con un coperchio, lasciatele schiudere in 4-5 minuti di cottura a fuoco medio-basso.
  3. Quando saranno schiuse spegnete il fuoco e prelevate tutte le vongole dalla padella lasciando dentro solo i succhi del condimento.
  4. Separate i frutti di mare dalla conchiglia: preservate tutte le vongole mettendole in una ciotolina ed eliminate le conchiglie tranne una dozzina che potete tenere per coreografia. Non utilizzando i 2/3 dei gusci eviterete che si possano rompere quando salterete la pasta in padella e quindi rischiare di  scheggiarvi un dente!
  5. Nel frattempo accendete nuovamente il fuoco della padella e metteteci i pomodorini datterini precedentemente tagliati in 4 parti.
  6. Aggiungete del peperoncino fresco e soffocate con un coperchio, cuoceteli per 2 minuti e poi spegnete il fuoco.
  7. Salate l’acqua della pasta e buttate le linguine, cuocete per 5 minuti.
  8. Dopo 5 minuti scolatele direttamente nella padella del condimento preservando l’acqua di cottura, vi servirà per terminare di cuocere le linguine in padella!
  9. Terminate di cuocere le linguine in padella per circa 5-6 minuti, dipenderà voi il tempo di cottura in base a quanto al dente la preferite, perciò assaggiate!
  10. Spegnete il fuoco, aggiungete le vongole (frutti di mare e la dozzina di gusci), girate delicatamente e poi spolveratele con del prezzemolo sminuzzato.
  11. Servite le linguine alle vongole calde e fumanti!

Buon appetito!

Leggi anche: Spaghetti alle vongole, qual è l’errore fatale che fanno tutti?

Consiglio dello chef

Se volete dare un tocco di classe alla vostra linguine con le vongole, grattate della bottarga di muggine fresca prima di servirla, sarà ancora più deliziosa!