Home Consigli in Cucina Pasta alla Gattopardo, facilissima e pronta in 20 minuti

Pasta alla Gattopardo, facilissima e pronta in 20 minuti

CONDIVIDI

Pasta alla Gattopardo è un gustoso primo piatto semplicissimo e veloce, così appetitoso da far venire l’acquolina in bocca.

pasta alla gattopardo

La pasta alla Gattopardo: ricetta facile e veloce per portare in tavola un piatto di pasta davvero appetitoso con dei semplici ingredienti che avete in frigorifero!

Panna, prosciutto cotto, mortadella, pomodoro e parmigiano: sono questi gli ingredienti che vi serviranno per preparare un primo piatto imperdibile, siete pronti a cucinarlo insieme? Sarà facilissimo!

La mortadella e il prosciutto cotto conferiranno sapidità e vigore al sugo di pomodoro che acquisirà un sapore deciso e invitante!

La pasta alla Gattopardo è una gustosa alternativa alla classica pasta al pomodoro, risolverà il vostro pranzo rendendolo più appetitoso e sofisticato!

In solo 20 minuti potrete preparare questo delizioso primo piatto: pochi passaggi ed ingredienti davvero semplici per un successo annunciato, correte ai fornelli!

Pasta alla Gattopardo: Ingredienti e Preparazione

Ingredienti per 4 persone

  • 500g pasta corta (fusilli, rigatoni, mezze maniche…)
  • 600g passata di pomodoro
  • 50g panna liquida
  • 80g prosciutto cotto
  • 150g parmigiano grattato
  • 50g mortadella
  • aglio
  • mezzo cucchiaino di zucchero
  • sale, olio evo, pepe q.b.

Preparazione

  1. Mettete sul fuoco una pentola con abbondante acqua per bollire la pasta.
  2. In una casseruola far rosolare aglio e olio evo per 1 minuto, poi aggiungere la passata di pomodoro.
  3. Aggiustare di sale e pepe, aggiungere mezzo cucchiaino di zucchero per stemperare il retrogusto acido della passata di pomodoro.
  4. Aggiungete un mestolo di acqua al sugo e lasciatelo cuocere a fiamma medio-bassa per 10 minuti.
  5. Quando la pentola di acqua arriverà a bollore salatela e buttate la pasta.
  6. Nel frattempo tagliate a pezzetti il prosciutto cotto e la mortadella. Allo scadere dei 10 minuti aggiungeteli al sugo e mescolate, poi aggiungete la panna.
  7. Cuocete altri 3 minuti il sugo mescolando di tanto in tanto per non farlo attaccare.
  8. Scolate la pasta un po’ al dente direttamente nella casseruola e saltatela nel sugo per 1-2 minuti a fuoco medio-alto, risulterà più cremosa e perfettamente amalgamata.
  9. Spegnete il fuoco, mantecate con del parmigiano grattato e servitela fumante.

Leggi anche: Spaghetti Poveri

Buon pranzo!

LettoQuotidiano.it è stato selezionato nella nuova app di Google News. Per rimanere sempre aggiornato clicca qui e poi sulla stellina “Segui”