Home News Paolo Brosio, dramma in diretta: la madre grida sconvolta “Hai del sangue….

Paolo Brosio, dramma in diretta: la madre grida sconvolta “Hai del sangue….

CONDIVIDI

Dramma in diretta, per il felino di Paolo Brosio, il quale durante la diretta di “Storie Italiane” ha iniziato a perdere sangue. La madre grida sconvolta. Ecco cosa è accaduto.

Durante la puntata di ieri 21 Novembre 2018, di Storie italiane condotto da Eleonora Daniele, protagonisti dell’ intervista Paolo Brosio e sua madre. Non tutto è andato come sarebbe dovuto andare, improvvisamente la madre di Brosio grida sconvolta, avendo notato del sangue sul pantalone del figlio Paolo Brosio. Il sangue era del loro felino di famiglia, il dolcissimo Sushi il quale è attualmente nelle mani dei veterinato di Forte dei Marmi.

Il drammatico post di Paolo Brosio sui social: “Se ci uniremo tutto il cielo lo aiuterà”

Ecco cosa ha scritto il giornalista Paolo Brosio sui social, in un lungo e drammatico post:

“Cari amici, aiutatemi con un piccolo pensiero, se ci uniremo tutti il Cielo lo aiuterà. Tutti gli animali ed i nostri piccoli animali domestici a noi tanto cari, sono creature di Dio. Sushi è un gatto buonissimo, mite, paziente ed amico soprattutto dei bimbi del quartiere di Vittoria Apuana in Versilia e per più di tredici anni è cresciuto con me ed ha fatto parte della famiglia Brosio”

Brosio, continua raccontando l’operato dei veterinari:

“Stamattina, giovedì 22 novembre 2018, al pronto soccorso veterinario di Forte dei Marmi è stato sottoposto ad una biopsia da Stefano De Guttry e Antonio Bertagna, i due bravissimi medici veterinari. Devono prelevare un frammento della vescica di Sushi perché si è evidenziata una brutta massa tumorale che gli comprime tutto, gli impedisce di fare pipì e gli provoca emorragie e dolorose sofferenze. Ora Sushi è adagiato su un lettino asettico in una stanzetta isolata e termica. Viene alimentato con flebo e nessuno tranne i medici può vederlo”

Paolo Brosio, un giornalista e uomo di grande fede, affida il suo piccolo amico al Signore e ringrazia tutti coloro che hanno dedicato qualche minuto del loro tempo, scrivendo  bellissimi messaggi di speranza per il suo amico Sushi.

Speriamo che il Sushi possa presto far ritorno a casa di suoi amorevoli padroni.