Home Spettacolo Paolo Bonolis lascia la Tv dopo le polemiche, la decisione: “Non passerò...

Paolo Bonolis lascia la Tv dopo le polemiche, la decisione: “Non passerò lì il resto della mia vita”

CONDIVIDI

Paolo Bonolis pronto a lasciare la TV per un nuovo progetto: le parole del conduttore nell’intervista a Tv Sorrisi e Canzoni

Paolo Bonolis lascia la tv
Paolo Bonolis

Nelle ultime ore circola in rete una notizia che non è stata accolta positivamente dai numerosi  fan del conduttore: Paolo Bonolis sarebbe pronto a lasciare la TV per dedicarsi ad un nuovo progetto.

Il futuro di Paolo Bonolis in TV e la sua passione

Paolo Bonolis è senza dubbio uno dei conduttori più amati e seguiti della televisione italiana. Nel corso della sua lunga carriera ha condotto molti programmi di grande successo ed è attualmente impegnato alla conduzione dell’ottava edizione di Ciao Darwin e Avanti un altro, quest’ultimo in onda da lunedì al venerdì su Canale 5.

In una recente intervista rilasciata al settimanale TV Sorrisi e Canzoni, Paolo Bonolis ha parlato dei suoi progetti futuri. Il volto di Mediaset ha precisato che presto vorrebbe dedicarsi ad una delle sue più grandi passioni: il calcio. In particolare, il conduttore romano vuole dedicarsi alla società sportiva dilettantistica fondata qualche anno fa ‘Azzurri 2010’:

“Mi diverte veder giocare i ragazzi, e vederli crescere. Non penserà mica che passerò il resto della mia vita in tv?”.

Di certo è una frase che non è piaciuta ai numerosi fan del conduttore. Non a caso le sue trasmissioni riescono sempre a raggiungere nuovi record in termini di ascolto.

Paolo Bonolis criticato da Aldo Grasso

Paolo Bonolis è stato recentemente criticato da Aldo Grasso. Il motivo? Secondo il critico il conduttore non sarà mai un grande della televisione e che negli anni  le persone di cui si circondato lo hanno convinto di essere un genio:

“Lo hanno convinto di essere un genio, suggerendogli le solite idee rozze, senza spingerlo verso strade nuove. Paolo Bonolis è un cinico che con determinazione punta su un target immaturo. Esagera, e crea solo il vuoto”.