Home Spettacolo Paolo Bonolis ‘È paralizzato dalle spalle in giù’: dopo l’incidente a Ciao...

Paolo Bonolis ‘È paralizzato dalle spalle in giù’: dopo l’incidente a Ciao Darwin, l’angosciante racconto dei parenti

CONDIVIDI

Brutte notizie per Paolo Bonolis: dopo l’incidente a Ciao Darwin, condizioni ancora gravi. La testimonianza dei parenti al settimanale Oggi

Paolo Bonolis, gravi le condizioni di Marchetti
Paolo Bonolis

Paolo Bonolis non avrebbe mai immaginato che un programma di successo come Ciao Darwin avrebbe avuto una macchia causata proprio dal gioco più seguito della trasmissione.

Ciao Darwin, brutte notizie dopo l’incidente

Paolo Bonolis ha condotto un’edizione di Ciao Darwin davvero bellissima, con risultati – share alla mano- davvero grandioso. Purtroppo però, come tutti sanno, durante una delle ultime puntate c’è stato un bruttissimo incidente per uno dei concorrenti, Gabriele Marchetti:

“Le sedute in palestra sulle macchine per la rieducazione motoria finora non hanno dato risultati apprezzabili e a più di due mesi dall’incidente riesce a muovere solo le dita del piede sinistro e a ruotare l’avambraccio destro”

Gabriele è rimasto infortunato in seguito a una caduta sui rulli del Genodrome. In molti si chiedono quali siano le sue condizioni:

“è condannato in un letto, paralizzato dalle spalle in giù“.

A rivelarlo è il settimanale Oggi in un’anticipazione del numero domani in edicola con li racconti dei familiari del 54enne romano. La salute di Marchetti non sono migliorate in questi mesi, anzi pare che sia più grave di quanto rivelato. Marchetti è:

“ricoverato alla clinica Santa Lucia di Roma con quattro vertebre rotte”.

Le vere condizioni di salute di Marchetti

Il settimanale Oggi ha quindi aggiornato e rivelato la verità sulle condizioni del concorrente. Paolo Bonolis in uno dei suoi saluti finali ha cercato di convincere il pubblico a non seguire le notizie sui social ma quelle ufficiali della redazione. Ma secondo i parenti non è stato detto tutto, almeno fino ad ora:

“Le sedute in palestra sulle macchine per la rieducazione motoria finora non hanno dato risultati apprezzabili e a più di due mesi dall’incidente avvenuto il 17 aprile, Gabriele riesce a muovere solo le dita del piede sinistro e a ruotare l’avambraccio destro.

C’è da dire però che il conduttore e la moglie Sonia Bruganelli titolare della società di produzione, sono costantemente in contatto con Simone Marchetti, unico figlio di Gabriele, per essere aggiornati circa la sua salute quotidianamente.