Home News Paola Turci ‘Io lesbica? Non mi nasconderei in casa, ma purtroppo’: la...

Paola Turci ‘Io lesbica? Non mi nasconderei in casa, ma purtroppo’: la cantante si sfoga dopo le foto compromettenti

CONDIVIDI

Lo sfogo dell’artista dopo la pubblicazione di alcuni scatti piccanti con una donna. La rabbia della cantante è palpabile e si coglie dalle sue parole.

Paola turci pascale bacio

Paola Turci è furiosa dopo i l servizio del settimanale Oggi che sembra ritrarla mentre si scambia un bacio con la Pascale. Lo scatto risale al 2018 e Paola dice chiaramente di non essere lesbica e che le piacciono gli uomini.

Lo sfogo della cantante

Paola non ha reagito bene allo scatto rubato pubblicato, mentre bacia l’ex fidanzata di Silvio Berlusconi. A Parlarne è il Corriere della Sera, che sembra aver appreso la notizia da alcune fonti che sono vicine alla cantante. Secondo il direttore di Oggi Umberto Brindani la Turci sarebbe addirittura furiosa.

Al contrario la Pascale non sarebbe arrabbiata, secondo quanto detto da Vladimir Luxuria contattata, sempre alla rivista. La donna avrebbe scambiato alcuni messaggi con Francesca che sembra essere tranquilla. Al contrario si dice serena di questo nuovo amore, dopo che

“Questo suo nuovo amore le ha ridato la serenità, e io le ho fatto gli auguri”.

Lo sfogo su Instagram della Turci

La Turci ha affidato il suo sfogo ai social, dopo la pubblicazione del servizio. La Turci compirà 56 candeline fra meno di un mese. Prima di questo outing si è sempre etichettata come eterosessuale.

“Il pubblico lo sa chi sono. Se io mi fidanzassi con una donna, andrei in giro per strada, non mi nasconderei in casa”

ribadendo poi ancora una volta che

“questo è un po’ il concetto, ma purtroppo mi piacciono gli uomini, non sono lesbica”.

Ha detto che il suo pubblico la conosce e sa bene che se si fidanzasse con una donna, non si preoccuperebbe di nascondersi, anzi uscirebbe alla luce del sole senza problemi. Conclude scusandosi ironicamente e dice di non essere lesbica e che le piacciono gli uomini.